2002: un anno nella sfera

Cultura - Attualità



Fare previsioni per l’anno che inizia non è mai stato così difficile. Le incertezze in campo internazionale dominano i nostri pensieri, e mai come oggi si sente le necessità di scoprire cosa ci offrirà il prossimo futuro. Nonostante qualche clamorosa bufala (vedi il “caso Wanna Marchi” smascherato da quelli di “Striscia la notizia”), astrologi, maghi e fattucchieri stanno facendo affari d’oro. Ma scopriamo insieme, per chi ci crede, cosa prevedono per il 2002.




In Italia, il 2002 sarà l’anno della rinascita lenta e continua, si avvertirà il senso della nazione unita e della patria”, dice Massimo Giannone, astrologo e sensitivo, direttore del centro Erbe e Profezie di Milano. Che prevede per marzo un boom economico: “L’industria avrà un grande avanzamento e l’export avrà un’impennata”. Solo da settembre invece l’euro troverà un ottimo equilibrio, mentre per gli amanti della Borsa, la ripresa è prevista già da fine primavera.




Continueranno invece i problemi nel mondo. “Purtroppo – spiega Giannone - la guerra con il mondo arabo non si concluderà anzi, secondo me si allargherà verso un altro paese. Gli Stati Uniti avranno la forza economica per riprendersi da marzo. Problemi si avranno in Sud America per il maltempo a febbraio e marzo. Così come vedo buio per Arafat che potrà subire un attentato a febbraio. I problemi in Afhganistan andranno avanti per tutto in 2002. Mentre anche Cina e Giappone avranno gravi problemi climatici già da gennaio”.



Per Paolo Fox, astrologo di Domenica In, il 2002 sarà un anno complicato. “Urano e Nettuno in Acquario segnalano un cambiamento profondo nella società. La guerra comincerà a placarsi tra primavera ed estate. In Italia la ripresa economica arriverà in estate: da agosto, con Giove nel Leone, sarà anche più forte. La politica non riserva sorprese: la presenza di Saturno in posizione dominante garantisce stabilità e dà forza ai conservatori”. Quanto al calcio, “la finale sarà tra Juventus e Inter. Ma non posso fare pronostici sul Chievo, perché non si sa quando è nato”.




Per quello che riguarda i segni zodiacali, sempre secondo Fox, il più fortunato sarà il Leone, “poi il Cancro nella prima parte dell’anno e l’Ariete nella seconda parte. Qualche scontro di troppo per i Pesci, una bella ripresa nella seconda metà dell’anno per il Sagittario”. Lo conferma anche Alessandra Paleologo Oriundi, astrologa del settimanale Sette del Corriere della Sera (www.astropony.it). Che da i voti ai vari segni: 9 al Cancro, 8 a Scorpione, Ariete e Leone, 7 a Bilancia, Acquario, Pesci, Toro, Capricorno e Sagittario, 6 alla Vergine e solo 5 ai Gemelli, rallentati da quel “guastafeste” di Saturno.




Cancro e Leone superfavoriti per il 2002, insieme con la Bilancia, anche per l’astrologo Luigi Stocchi, del sito Stelle.com. A loro va un bel 10, con previsioni ottime per il Cancro in amore e denaro e per Bilancia e Leone sul lavoro. Il 9 lo meritano invece Gemelli, Scorpione e Sagittario, l’8 Ariete, Vergine e Pesci, infine il 7 è il voto di Toro, Capricorno e Acquario.



Tag:


Presente in:

Cultura - Attualità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)