A padova e´ nata la prima banca per le aziende

Economia - Banca



Che gli italiani siano un popolo affezionato all´associazionismo e al volontariato lo si sapeva gia´. Adesso, per tutti quelli che si occupano dell´aiuto verso chi ne ha piu´ bisogno, e´ nato un istituto di credito che li potra´ aiutare meglio dal punto di vista finanziario. Si chiama Banca Popolare Etica ed il primo sportello e´ stato aperto a Padova l´8 marzo scorso. Soci fondatori di questo originale istituto, che si pone l´obiettivo di investire risorse a favore delle associazioni di volontariato e del terzo settore (le cosiddette no profit) attive sui fronti dell´assistenza e della promozione delle fasce piu´ deboli della popolazione, sono tra gli altri l´Acli, l´Agesci, l´Arci, il Gruppo Abele e diverse cooperative impegnate nel commercio equo e solidale con il terzo mondo.

La Banca Popolare Etica, partita con un capitale sociale di 16 miliardi, offre per ora due prodotti di raccolta in euro, con tassi di interesse inferiori a quelli di mercato, vicino al prime rate dell´Abi. I certificati di deposito proposti sono in tagli da 1000, 2000, 2500 euro e loro multipli e hanno una durata da 6 mesi a 5 anni ma entro l´anno saranno attivati anche i conti correnti. Chi volesse diventare socio o cliente della banca puo´ anche rivolgersi attraverso gli sportelli di tre istituti convenzionati, la Banca Popolare di Milano, l´Ambroveneto e la Banca Popolare dell´Emilia Romagna oppure anche attraverso le filiale delle banche di Credito Cooperativo. E tu, saresti disposta ad aiutare i piu´ deboli investendo soldi nella Banca Popolare Etica? Rispondi al nostro sondaggio o dai un tuo giudizio nella message board.


Tag:


Presente in:

Economia - Banca

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)