Acconciature veloci

Bellezza - Capelli
Acconciature perfette in pochi minuti

Acconciature perfette in pochi minuti

E´ primavera inoltrata e l´estate è ormai alle porte. Riposti cappelli e guanti negli armadi è tempo di sbizzarrirsi con acconciature nuove, da realizzare da sole.
Con pochi minuti, massimo una decina, si possono infatti realizzare tante acconciature per combattere il caldo dell´estate. Basta qualche forcina o qualche elastico, certamente un phon, magari una piastra per capelli o un semplice arricciacapelli, e l´immancabile lacca per mettere da parte ogni tanto la solita coda di cavallo o la classica treccia.

Perfette anche per quando si va di fretta o per andare a scuola la mattina e il tempo per prepararsi è relativamente poco. Non è necessario essere grandi parrucchieri o stylist rinomati per avere il look giusto per ogni occasione.


Chignon per tutti i gusti, in dieci minuti

Chignon per tutti i gusti, in dieci minuti

Dal classico chignon, magari circondato con le treccine, alle code basse laterali fino ai semi-raccolti che unisco dietro la testa trecce e ciuffi. Ce n´è davvero per tutti i gusti ma lo chignon sembra davvero intramontabile se pensiamo che già nell´antica Grecia era già di moda. Ancora oggi continua ad imperversare, e anche per questo 2013 è un trend assicurato.


In fondo, tra le acconciature veloci, dona alla donna quel look, non a caso molto parigino, che tiene insieme una superba femminilità a un´aria di semplicità acqua e sapone.
E per chi non è sulle sponde della Senna è comunque facilissimo da realizzare. Basta innanzitutto fermare i vostri capelli con un elastico in una coda di cavallo alta e quindi arrotolare la coda su se stessa, fermarla con delle farcine e dargli un pò di volume. Identico discorso se usate per il vostro chignon, una treccia.

E se volete dare un pizzico di eleganza in più per un´occasione speciale ma non avete il tempo di andare dal parrucchiere, un semplice chignon laterale è ciò che fa al caso.

Nella foto: Angelina Jolie in chignon


Il fascino unico della treccia alla francese

Il fascino unico della treccia alla francese

La treccia alla francese, o treccia cucita, tra le acconciature veloci è quella "salvacapelli" per antonomasia, elegante ma utile per qualsiasi occasione che sia una serata fuori o che si tratti di uscire per andare a comprare il latte magari quando ancora non lavate i capelli. Bastano una spazzola, la lacca e un elastico. Cominciate con il pettinare i capelli eliminando tutti i nodi. Separate quindi una ciocca sulla sommità del capo e dividetele a sua volta in tre ciocche piccole. Alternando poi mano destra e mano sinistra, online troverete dei semplicissimi video tutorial che fanno al caso vostro, costruite la vostra treccia.


Potete decidere se arrivare fino alla fine dei capelli o fermarvi a metà, in ogni caso legate e fermate la treccia con un fermaglio. Leggermente più complessa dello chignon, con un poco di pratica la treccia francese diventa altrettanto semplice. Magari fate un pò di esperienza, dopo sarà come andare in bicicletta: non si scorda mai!


Rihanna con treccia alla francese


Le bacchette: quando lo charme non si compra al mercato

Le bacchette: quando lo charme non si compra al mercato

Un capitolo a parte per le bacchette, davvero troppo spesso sottovalutate ma che oltre ad essere funzionali nei giorni più caldi sono un colpo al cuore per tanti maschietti. Donano a chi la indossa uno charme particolare, intellectual chic quasi foste pittrici davanti la tela. Perfette a scuola o ancor di più all´università, in biblioteca o magari sedute all´aperto.
Usate nel modo giusto le bacchette giapponesi sono, tra le acconciature veloci, una buona soluzione, stabile e facile da realizzare.


Il segreto è l’elastico. Già, basta aggiungere un elastico alla base per rendere più stabile un´acconciatura solitamente considerata in genere un pò precaria.
La base di partenza è ancora lo chignon. Basta quindi inserire la prima bacchetta in diagonale verso l´alto, al centro della crocchia. Tenete premuta la bacchetta e spingetela in basso. Inserite quindi la seconda bacchetta, questa volta direttamente dalla parte alta del capo. Aggiungete qualche forcina e il gioco è fatto.


Ovviamente questa è la più classica delle varianti ma si possono realizzare tanti tipi di acconciature veloci utilizzando le bacchette, o magari utilizzandone solamente uno o, per le virtuose, più di due, giocando con gli effetti e le onde dei capelli, dando alle bacchette angolazioni di entrata differenti. Provare per credere, non vi resta allora che tornarvene in biblioteca..




Tag:


Presente in:

Bellezza - Capelli

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)