Alimentazione: i consigli dell’estate

Bellezza - Dieta



Una sana alimentazione per passare promosse all’esame bikini. La voglia d’estate è spesso contrassegnata da una voglia di rivedere la propria dieta. E giustamente, perché con l’aumento della temperatura le richieste energetiche del nostro organismo diventano inferiori. Mangiare di meno ma cibi sani, freschi e facilmente digeribili. Vediamo quali.




Indubbiamente la parte del leone la fanno frutta e verdura. Della prima da segnalare soprattutto l’anguria, dissetante, diuretico e disintossicante, ottimo integratore di vitamine e dei sali minerali che perdiamo con il sudore, il melone, estremamente dietetico per il suo elevato contenuto di zuccheri, come antipasto, favorisce la diluizione di succhi gastrici, e la pesca, frutto ideale nell´alimentazione estiva ricca com’è di fosforo e manganese, potassio e vitamine (B1, B2 e C), con un modesto contenuto calorico.




Altamente ipocaloriche, le verdure sono un alimento ideale, rinfrescante, disintossicante e di scarso valore energetico, cibo ideale quindi per ridurre le calorie. Eccellenti, da questo punto di vista le insalate, composte da vari tipi di ortaggi conditi con sale, aceto, olio e aromi vari. Vastissima la scelta, ma su tutte le verdure non si può fare a meno di pomodoro, considerato uno degli ortaggi più dietetici in assoluto fornendo all´organismo un buon apporto di fibre e vitamine, e la lattuga, che oltre ad essere una preziosa fonte di nutrimento ha un potere calmante sul sistema nervoso.



Molto bene d’estate vanno anche yogurt e formaggi freschi e magri - non fermentati - , alimenti utili per prevenire i disturbi intestinali da caldo: un piatto tipico dell´estate è il classico “mozzarella e pomodoro” , un piatto completo e ottimo perché fornisce il fondamentale apporto di calcio che è necessario a tutte le età, per la crescita, e per la prevenzione di malattie come l´osteoporosi e il tumore del colon e del retto.




Una segnalazione, tra i condimenti, per l´olio extravergine di oliva, preferibile rispetto a burro e margarina e usato insieme a basilico, salvia, prezzemolo, maggiorana, menta e rosmarino, erbe aromatiche utilissime per ridurre la quantità di sale e di grassi, normalmente aggiunti per insaporire i cibi. Infine, per quello che riguarda il bere, veste che con caldo l’apporto di liquidi dev’essere superiore al normale, preferiamo sempre acqua naturale, evitando bevande gassate e zuccherine, che non dissetano veramente e forniscono non poche calorie.



Tag:


Presente in:

Bellezza - Dieta

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)