Alimentazione: stevia, la pianta che dolcifica

Cucina - Dieta



Zucchero a volontà senza ingrassare? Il sogno dei golosi diventa realtà grazie ad una pianta diventata di culto tra gli appassionati di alimentazione naturale, grazie anche al tam tam su Internet, ed il fenomeno dell´estate. Il dolcificante del futuro si chiama Stevia, una pianta erbacea perenne della famiglia dei crisantemi (Asteraceae) che cresce, allo stato selvatico, in piccoli cespugli su terreni sabbiosi ed in montagna. Ma che si può coltivare anche sul balcone di casa.

Le sue proprietà, conosciute già nell´antichità dagli indigeni del Paraguay e del Brasile, zone da cui è originaria, sono davvero uniche e speciali: dolcifica trenta volte più dello zucchero ma a calorie zero. Si possono usare sia le foglie fresche, ma è preferibile usarle in polvere e persino come estratti in alcol. Basta una manciatina di foglie seccate e sbriciolate nel caffè o nel tè per renderli dolcissimi. Ma sono ottime anche per dolcificare dolci e torte.

Ma le doti davvero straordinarie della Stevia non finiscono qui. Qualche goccia di concentrato, presa 20 minuti prima dei pasti, fa da , determinando un senso di sazietà. Alcuni test condotti dal gruppo di ricerca scientifica della Purdue University hanno inoltre dimostrato che lo Stevioside è totalmente compatibile con il fluoruro ed inibisce considerevolmente lo sviluppo della placca, cosicché la Stevia dovrebbe di fatto aiutare a prevenire la carie riducendola di almeno il 20 per cento. Infine il liquido derivante dalla foglia di Stevia o dal suo concentrato offre notevoli benefici se usato regolarmente per la cura della pelle. Quando viene applicato come una maschera facciale ammorbidisce e distende la pelle, riduce la consistenza delle rughe o ne ritarda la formazione ed aiuta a guarire vari difetti della pelle incluso l´acne.

Insomma un pianta davvero versatile, che già impazza in Brasile e Sudamerica, ma anche negli Stati Uniti ed in Giappone, dove è usata anche in modo industriale per dolcificare la Diet Coke locale. Da qualche mese questo sostituto naturale dello zucchero e dei dolcificanti artificiali è sbarcato anche in Italia, grazie anche all´Euganea Floricoltori che l´ha importata e la sta lanciando. Si può trovare anche nei negozi di alimentazione naturale, dove viene venduta a 7.500-8.000 lire la piantina. Poi, bastano un po´ di cure (essendo una pianta perenne, garantisce nuovi raccolti ogni anno) per avere una riserva di zucchero a volontà.



Tag:


Presente in:

Cucina - Dieta

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)