Apre a parma la mostra dedicata a giovannino guareschi.

Cultura - Arte



Sabato 31 marzo si inaugura alla Galleria San Ludovico (Borgo del Parmigianino 2/b, Parma) la mostra “Omaggio a Giovannino Guareschi. Gli anni di Guareschi a Parma”, il primo evento dedicato al grande scrittore di Fontanelle (Parma) in occasione delle manifestazioni organizzate sino al 2008 che culmineranno nella celebrazione del centenario della nascita e nel quarantesimo anniversario della scomparsa.


La mostra, organizzata in collaborazione con Carlotta e Alberto Guareschi e con il sostegno della Fondazione Monte di Parma e Banca Monte Parma, racconta i primi anni di Giovannino nella città ducale divisi tra il giornalismo e il suo amore per le illustrazioni, satiriche e pungenti.


Tiziano Marcheselli, cultore di storia, arte e letteratura a Parma, oltre che pittore e disegnatore, fin da ragazzo ha amato il modo di raccontare di Guareschi e ne ha raccolto in questi anni tutti i libri. Grazie all’accesso agli archivi storici della Gazzetta di Parma, l’ex Corriere Emiliano su cui Giovannino aveva iniziato la carriera di giornalista nel 1927 come correttore di bozze, ha consultato le annate degli anni trenta recuperando alcuni testi e una serie di illustrazioni, realizzate mediante piccole incisioni su linoleum, del giovane scrittore agli inizi della carriera.


Da questi disegni di un Guareschi poco più che ventenne, Marcheselli ha tratto ispirazione per una trentina di disegni a china, di grande formato, rispettando quasi perfettamente lo stile dello scrittore, quale omaggio a un creatore eclettico, poi affermatosi – dopo il trasferimento a Milano – in periodici quali “Bertoldo” e “Candido”. Un’altra ventina di opere rappresentano ritratti di Giovannino e di alcuni tra i suoi personaggi più popolari come Don Camillo e Peppone.


Lungo il percorso espositivo è presente anche una selezione di volumi pubblicati in varie parti del mondo (dopo la Bibbia i libri dello scrittore di “Mondo piccolo” sono i più tradotti e diffusi del pianeta), gentilmente forniti dai figli Carlotta e Alberto, e un gruppo di bozzetti e sculture realizzati dall’artista parmigiano Maurizio Zaccardi per il monumento celebrativo di Fontanelle.



Per informazioni:

Servizio Eventi e Mostre Comune di Parma

tel. 0521 218669


Tag:


Presente in:

Cultura - Arte

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)