Bambini: giochi in città

Società - Giochi



Una metropoli a misura di bambino? Detta così sembra una missione impossibile, tra lo smog sempre più a livelli critici, la cronica carenza di aree verdi e soprattutto di spazi per i più piccoli. Eppure qualche tentativo in questa direzione si sta facendo. Come è il caso dell’ultimo progetto patrocinato dall’Assessorato all’Educazione ed Infanzia del Comune di Milano e realizzata grazie al contributo di Fila, in programma in città sino al 16 giugno.



L’iniziativa si chiama “Vivacittà” ed è supportata da un sito Internet divertente ed accattivante che proporrà settimana dopo settimana il resoconto fotografico di tutte le attività svolte. Che vanno da quelle creative per i ragazzi, realizzate in luoghi diversi del territorio milanese ogni domenica, agli incontri per i genitori, in programma il sabato. Partita già il 5 maggio con la prima giornata dedicata ai piccoli e continuata con un incontro con i genitori lo scorso sabato, il progetto ha in cantiere i seguenti appuntamenti.



Domenica 19 maggio ne “Piccoli chef” (al Ristorante Spizzico e Ciao, Corso Buenos Aires, 7) i bambini impareranno ad “inventare” delle ricette a freddo, che verranno poi catalogate in un piccolo libro. Il 26 maggio (Libreria Mondadori, spazio ragazzi) si giocherà con le parole ne “Il libro infinito” , dove parole, suoni e rumori della città verranno trascritte dai bambini su un infinito rotolo di carta.



Domenica 2 giugno con “Giganti in metropolitana” la fermata MM1 di Porta Venezia verrà invasa da gigantesche figure umane e puzzle colorati creati dai bambini utilizzando cartoncini, colla, scatoloni e piatti di plastica. La successiva domenica 9 giugno tocca a “Sculture morbide” dove l’architettura di una fabbrica (Cargo High-Tech, via Meucci 39) diventerà un piccolo atelier d’arte. Infine, chiusura il 16 maggio nel Parco Formentano (largo Marinai d´Italia) per dar vita ad originali percorsi creativi e piccole sculture realizzate con materiali come liste di polistirolo, tessuti e cartoni.



Per i genitori sono invece in programma due incontri, presso la sala convegni di Mondadori Multicenter (via Marghera 28, con servizio gratuito di baby-sitting per le mamme) come momento di confronto e riflessione sul rapporto tra Infanzia e Città. Il primo, intitolato “Costruire i giochi” , è in programma il 25 maggio (ore 16) con Paola Maniotti, autrice del libro L’InventaGiochi edito da Ega libri, Eugenio Perazza, titolare della Magis Design, e Alberto Rebori, autore di libri per Mondadori Ragazzi.



Quello successivo si terrà l’8 giugno è sarà centrato sul tema “Ripensare la città” , per aiutare i più piccoli a comprendere le veloci trasformazioni che avvengono nelle nostre metropoli e per rendere la città più rispettosa dei bambini. Interverranno Elisabetta Forni, autrice del libro La Città di Batman edito da Bollati Boringhieri, e Franco Frabboni, autore del libro La scuola ritrovata edito da Laterza.



Tutti potranno comunque usare la propria fantasia per arricchire l’iniziativa proponendo nuovi temi, occasioni di gioco o originali attività da svolgere in aree insolite o luoghi tipici della città nel “Concorso Vivacittà”. Basta inviare dei progetti, dei percorsi, delle piantine, dei collage, delle sculture, comprensivi anche della descrizione attrezzatura ed ai materiali necessari, a Concorso Vivacittà (Bestseller Group, Corso Buenos Aires, 60 - 20124 Milano, e-mail: concorso@vivacitta.it.) entro il 30 giugno prossimo.



Vivacittà Info: Carlotta Maria Paschetto Metazoo - Bestseller Group Corso Buenos Aires 60 - 20124 Milano tel: 02/29409290, fax: 02/29512057 e-mail: carlotta@metazoo.it




Tag:


Presente in:

Società - Giochi

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)