Bambini: in italia i più felici

Società - Famiglia



I bambini italiani ? Sono tra i più felici d´Europa. Almeno questo è il risultato di una ricerca di grande respiro dell´Unicef, Giovani Voci, realizzata in 35 nazioni, che ha coinvolto 15.200 ragazzi e ragazze tra i 9 e i 17 anni . Non che i problemi manchino del tutto, sia chiaro. Il 50 per cento afferma di aver subito rimproveri dai genitori ed il 15 per cento dice di vivere in un clima violento . Il 9 per cento poi, ha dichiarato di essere stato picchiato qualche volta . Sono comunque dati inferiori a quelli del resto d´Europa.



Nonostante i fatti di cronaca - dalle baby-gang agli sconvolgenti parricidi e matricidi - continuino a turbare i sonni di padri e madri, in Italia i nostri ragazzi hanno sicuramente meno problemi dei coetanei europei . In sei casi su dieci ci sono liti e botte in famiglia , mentre un 11 per cento circa subise con frequenza comportamenti violenti e aggressivi , per non parlare dei paesi dell´Est Europa (in testa Ucraina e Confederazione russa, quelli dove i giovani stanno sicuramente peggio anche per le difficili condizioni economiche). Tanto che il 23 per cento (il doppio rispetto alle altre nazioni) desidera, da adulto vivere altrove .



In Italia, invece, otto bambini su dieci si dichiarano felici e la metà non solo si sente bene dov´è, ma non cambierebbe nulla nelle loro famiglie. Merito di genitori molto comprensivi, che ascoltano le loro opinioni quando si tratta di questioni che li riguardano (nel 58 per cento dei casi, anche se un 25 per cento si dice insoddisfatto del livello di attenzione sulle decisioni che riguardano il tempo libero). Altissima la fiducia nelle mamme (98 per cento), leggermente superiore a quella sui papà (96 per cento). Due su dieci, invece, ammettono di non andare affatto d´accordo con i fratelli.



Uniche pecche arrivano dalla scuola, visto che ben il 23 per cento vorrebbe cambiare metodi di insegnamento, anche se la fiducia verso gli insegnanti è molto alta (72 per cento). Più bassa, invece quella verso il governo (33 per cento) ed il capo dello Stato (40 per cento). Nonostante questo ben il 75 per cento è convinto che la propria vita da grande sarà sicuramente migliore di quella dei genitori.




Tag:


Presente in:

Società - Famiglia

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)