Beatles: torna il sottomarino giallo

Musica - Classica



Quaranta dischi negli ultimi dieci anni, tra antologie, inediti, scarti di registrazione e chi piu´ ne ha piu´ ne metta. Ovvero quattro dischi l´anno. Curioso pero´ come il gruppo in questione si sia sciolto nel lontano 1970, trent´anni fa. Stiamo parlando dei Beatles, il fenomeno musicale degli anni Sessanta la cui onda lunga del mito e´ arrivata intatta sino alle soglie del Duemila. E non accenna a fermarsi, pur con scelte editoriali criticabili.

Da qualche giorno e´ arrivata nei negozi l´ultima operazione di revival storico dei Fab Four: la riedizione masterizzata delle songtrack del celebre film a cartoni animati Yellow Submarine. Il disco, pubblicato dalla Emi in contemporanea con l´uscita della videocassetta della pellicola restaurata del 1968, contiene i brani cantati nel film (con la celebre All you need is love) piu´ alcuni classici tratti da Rubber Soul (1965), da Revolver (1966) e dal capolavoro assoluto dei Beatles, il psichedelico Sgt. Pepper´s Lonely Hearts Club Band (1967), oltre al trascurabile lato B (Baby you´re a rich man) del singolo All you need is love, per un viaggio nella memoria in 15 canzoni.

Molti, soprattutto i fan, continuano a storcere il naso di fronte ad operazione smaccatamente commerciali come e´ il caso del Yellow Submarine Songtrack. Per la prima volta, infatti, le canzoni del repertorio ufficiale dei Beatles sono state ripubblicate in versione rimixata (ad Abbey Road da Allan Rouse con Geoff Emerick che era il tecnico di registrazione abituale dei Beatles), e non semplicemente rimasterizzata in digitale. La mancanza dei fruscii di fondo, eliminati con le tecniche di ripulitura attuali, ha reso le canzoni dei Beatles piu´ limpide e chiare come non mai (in sottofondo si sentono strumenti che prima non si sentivano neppure). Ma ha fatto perdere, soprattutto a chi le conosceva in vinile, il loro sapore antico. Insomma, e´ giusto o no restaurare con le tecniche moderne i capolavori del passato (e´ il caso anche dell´ultimo, criticatissimo restauro del Giudizio Universale)? Rispondete al nostro sondaggio o dateci un parere in message board.


Tag:


Presente in:

Musica - Classica

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)