Bellezza: castana è chic.

Bellezza - Capelli



Il fascino delle bionde è al tramonto? Parrebbe di sì, almeno leggendo le classifiche delle donne più belle del mondo pubblicate da due “bibbie” sull’argomento, la rivista americana “People” e l’inglese “Harpers & Queen”. In entrambe il primo posto è andato alla bruna Angelina Jolie, seguita da una schiera di more, da Salma Hayek a Penelope Cruz, da Jennifer Lopez alla neo-convertita Charlize Theron (bionda da una vita che ha deciso di seguire la corrente della nuova tendenza).



E non è tutto. Il prestigioso “Wall Street Journal” ha dedicato all’argomento un’intera pagina, commentando che oggi le brunette sono addirittura le “nuove chic”. E le cifre stanno lì a confermarlo: secondo la Clairol, una divisione della Procter & Gamble, in aprile le vendite delle tinte scure per il “fai-da-tè” hanno avuto un’impennata del 12%, mentre quelle schiarenti sono scese del 6%. Gli stessi parrucchieri, racconta il giornale americano, propongono sempre più tonalità in linea con la nuova tendenza, dalla tinta “cappuccino” a quella “cacao”.



Per certi versi, il crollo delle bionde è una rivincita contro il mito di Marilyn Monroe (che in realtà era mora, ma fu convita dalla direttrice dell’agenzia di fotomodelle per cui lavorava, Emmeline Snively, a trasformarsi in biondo platino). Un mito che però diede vita anche all’abbinata “bionda=oca”. Mai del tutto tramontata, visto che recentemente in Ungheria un gruppo di donne dai capelli chiari ha protestato davanti al parlamento di Budapest contro le barzellette di cattivo gusto sulla stupidità delle bionde.



Forse una piccola martellata al mito delle bionde la si deve anche all’Organizzazione mondiale della sanità, quando due anni fa rivelò che secondo alcune ricerche le bionde naturali si estingueranno del tutto da qui a 200 anni. Colpa, dicono, di un gene recessivo, quello che sta all’origine delle chiome chiare che ormai pochi possiedono (ad averlo per ultimi saranno i finlandesi). Tutti discorsi, comunque, che da noi in Italia, paese delle more e delle castane, lasciano il tempo che trovano. Oppure, sotto sotto, fanno anche un po’ piacere.


Tag:


Presente in:

Bellezza - Capelli

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)