Bellezza: la vera età dei tuoi capelli

Bellezza - Capelli



Quando ti svegli scopri sul cuscino troppi capelli? Li senti stopposi o troppo sottili al tatto? Sono secchi oppure non hanno volume? Non preoccuparti, non è niente di grave. Stanno solo invecchiando. A causa dell’ambiente in cui viviamo, dello stress o di diete spesso massacranti anche per loro. Smog, fumo, ma anche i temibili radicali liberi sono tra gli agenti invecchianti. Oggi i rimedi possono essere molti. Dalle intramontabili cure della nonna, ai più innovativi ritrovati della scienza cosmetica. Nonostante le continue aggressioni cui sono sottoposti, si può ancora inseguire lo splendore dei 20 anni.

Spiega Franco Curletto, hair-stylist: “Grazie ai progressi della ricerca cosmetica, oggi è possibile dedicare ai capelli le stesse attenzioni che si rivolgono alla pelle. L’importante è scegliere i prodotti giusti. Proprio come si fa per il viso”. Vediamo alcuni suggerimenti per prendersi cura della propria chioma. Perdere 60-80 capelli al giorno è normale. Ma se la caduta è eccessiva varie possono essere le cause. Squilibri ormonali, stress, diete e radicali liberi. Questi ultimi rallentano la circolazione del sangue, portando al soffocamento del capello. Tra le più efficaci sostanze anti caduta troviamo l’Aminexil. In fiale, per una cura intensiva ripetuta due volte la settimana. E’ una molecola che contrasta l’azione dei radicali liberi. Se invece i vostri capelli sono sciupati e fragili riparateli con un siero a base di silicone. Liscia la superficie e sana le fratture.

Per rivitalizzarli la cura migliore sono maschere e impacchi. Dopo i 30 anni una maschera a settimana può risolvere il problema. Aria secca e fumo sono responsabili invece dell’indebolimento della struttura e il conseguente assottigliamento. In questo caso è necessario lavarli più spesso. Ideali i detergenti olio-in-acqua, che non fanno schiuma. Per ridare volume alla vostra chioma affidatevi invece ai prodotti ristrutturanti specifici, a base di proteine e ceramidi. Le stesse sostanze che compongono i capelli. Volete mantenere lo splendore della vostra lunga chioma? Allora mettete lo shampoo sulle punte solo all’ultimo. E, naturalmente, non rinunciate per nessun motivo al balsamo. Restituisce ai capelli idratazione e nutrimento. Infine, non pettinatevi i capelli bagnati: si spezzano più facilmente. E ricordatevi di tenere sempre il phon ad una distanza di almeno 15 centimetri.

Molto importante è spazzolarli tutti i giorni. Dona la lucentezza che con il tempo sbiadisce. Usate spazzole con setole naturali o con denti flessibili e punte arrotondate. Per concludere un consiglio a chi si tinge spesso i capelli. Alternate lo shampoo normale ad un riflessante. Ravviva il colore della tinta. E tu, come tratti i tuoi capelli? Te ne prendi cura, oppure li trascuri? Se hai opinioni a proposito rispondi al nostro sondaggio di oggi, oppure scrivici nella message board.


Tag:


Presente in:

Bellezza - Capelli

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)