Benessere: scattanti anche d´estate

Bellezza - Benessere



Una buona forma fisica va tenuta anche e soprattutto d´estate. E´ proprio quando fa caldo, infatti, che abbiamo bisogno di esercizio, avvertono gli esperti. Perché la spossatezza tipica dei periodi estivi deriva anche dalla mancanza di esercizio, che da un lato porta alla perdita di tono e massa muscolare, e dall´altro alla diminuzione dell´efficienza dell´apparato cardiorespriratorio. Insomma, meno ci si muove e più si è stanchi. Per aiutarvi vi proponiamo una piccolo programma di allenamento da fare anche a casa.




Addominali, dorsali, pettorali cosce e glutei sono i muscoli principali che vanno messi in movimento. Ma prima di iniziare, conviene sempre effettuare un po´ di riscaldamento. Vanno benissimo 30 minuti di camminata veloce o di corsa sul posto. Per i più allenati, anche il salto della corsa, che stimola coordinazione ed elasticità. Quindi si passa all´attività di potenziamento. E´ bene iniziare la prima settimana con tre serie di esercizi composte ognuna da cinque ripetizioni per ogni gruppo muscolare. La seconda settimana si passa a tre serie da dieci per arrivare alla terza a quattro serie complete di esercizi.



E veniamo agli esercizi veri e propri. Per gli addominali ci si deve mettere supini a terra, con le mani incrociate dietro la nuca. Quindi sollevate testa e spalle, senza spingere la mani sul collo, cercando di avvicinare la testa alle ginocchia. I dorsali vanno sviluppato con un esercizio che consiste nello stare sdraiati a terra, con le braccia lungo i fianchi, sollevando testa e spalle dal suolo. I migliori risultati si ottengono mantenendo il collo allineato alla colonna vertebrale.




Passiamo ai pettorali e ai bicipiti. Mettetevi sdraiati pancia a terra e posizionate le mani all´altezza delle spalle. Puntando i piedi spingete col palmo delle mani a terra sino a sollevare il corpo. Iniziate dolcemente, cercando poi di estendere completamente le braccia. Per i muscoli della coscia, poggiate ginocchia e mani a terra, sollevando il tronco. Distendete poi una gamba lateralmente verso l´esterno, con la punta del piede in estensione, quindi sollevatela e abbassatela, senza inarcare la schiena?




Infine i glutei. Appoggiate bacino e spalle su un tavolo, formando con le gambe un angolo retto col busto. Alzate una gamba tenendola distesa in orizzontale, quindi abbassatela e ripetete l´esercizio con l´altra gamba. Come detto, tutti gli esercizi vanno eseguiti all´inizio in tre serie da cinque ripetizioni, arrivando col tempo a quattro o cinque serie da dieci ripetizioni. I primi effetti sul benessere generale saranno apprezzabili già dopo una o due settimane.



Tag:


Presente in:

Bellezza - Benessere

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)