Benvenuti al museo: che la fantasia abbia inizio.

Cinema - Novità



L’essenza di Una notte al Museo, al cinema dal 2 febbraio, è la fantasia. Chiunque sia mai entrato in un museo, ammirandone i capolavori, ha sempre coltivato un sogno ad occhi aperti, l’idea o il desiderio che gli animali impagliati e le statue dell’antichità prendessero improvvisamente vita davanti ai nostri occhi…soprattutto da bambini.

Una notte al Museo racconta un’avventura straordinaria. Le cavernose sale del Museo di Storia Naturale sono popolate dalle cose più strane – creature preistoriche dagli occhi sbarrati, fieri ed antichi guerrieri, tribù ormai estinte, animali africani e leggendari eroi della Storia, tutti fermati nel tempo per l’eternità… O almeno, così sembra. Ma il guardiano notturno appena assunto al Museo di Storia Naturale sta per scoprire che, quando l’ultimo visitatore se n’è andato a casa, è allora che inizia l’avventura – perché tutti gli abitanti del museo, per quanto impagliati e ben modellati nei loro calchi di cera, prendono vita.

L’avventura ha inizio quando Larry Daley (Ben Stiller), un sognatore perennemente in bolletta, visto che le sue stravaganti idee non gli hanno portato molta fortuna, si trova ad avere un disperato bisogno di un lavoro. Larry ha sempre pensato di essere destinato a grandi cose: ma non ha idea di quanto enorme e mozzafiato sia la sfida che lo attende quando, senza entusiasmi, accetta l’ingrato turno di notte come guardiano al Museo di Scienze Naturali. La prima notte di lavoro Larry viene fornito di un’enorme torcia elettrica e di un consunto manuale di istruzioni, dopodiché viene lasciato solo nell’enorme e minaccioso museo. O meglio, Larry pensa di essere solo. D’improvviso, un rumore. Terrorizzato ed incredulo, Larry assiste ad una scena fantastica: una dopo l’altra, tutte le creature primordiali e le figure dell’antichità che lo circondano tornano magicamente alla vita – ed ha inizio il caos più totale. Mentre il Tyrannosaurus Rex e Attila distruggono metodicamente i corridoi di marmo, e i leoni e le scimmie si prendono cura delle fragili vetrine, Larry è tormentato da un solo dilemma: come riportare la situazione sotto controllo? Il solo che può aiutarlo è nientemeno che un peso massimo della Storia, il Presidente degli Stati Uniti Teddy Roosevelt (Robin Williams). Se l’alternativa è perdere anche questo lavoro e deludere una volta ancora suo figlio Nick, per Larry non c’è scelta: deve salvare il museo ad ogni costo, e diventare quel padre coraggioso e avventuroso che ha sempre voluto essere. Colui che ha sempre aspettato il suo momento di gloria – l’ha finalmente trovato.

“Credo che a chiunque di noi sia capitato di vedere una statua in un museo e convincersi che ci seguiva con gli occhi”, dice il regista del film Shawn Levy. “Certo fa paura, ma è anche molto divertente immaginare cosa effettivamente accadrebbe se ciò avvenisse per davvero”.

Le scenografie del museo sono state affidate ad un team di straordinari artigiani, e grazie alla magia degli effetti visivi di ultima generazione, il museo prendere vita naturalmente.
Distribuito da: 20TH CENTURY FOX ITALIA


Data di uscita: 2 Febbraio 2007


Regia: Shawn Levy


Cast: Ben Stiller, Carla Gugino, Mickey Rooney, Bill Cobbs, Robin Williams, Kim Raver, Patrick Gallagher


Tag:


Presente in:

Cinema - Novità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)