Biennale 99: l´arte si scatena

Cultura - Arte



Ogni anno torna a stupire, con le sue provocazioni, con le sue polemiche, con i suoi eccessi. Da 48 edizioni la Biennale delle Arti Visive di Venezia resta, nel bene e nel male, un appuntamento fondamentale per capire dove sta andando l´arte oggi.

Ed e´ cosi´ anche quest´anno, nell´edizione curata da Harald Szeemann, che ha come titolo dAPERTutto e che restera´ aperta al pubblico nei tradizionali padiglioni nazionali ai Giardini di Castello e nel nuovo spazio dell´Arsenale sino al 7 novembre (orario 9-21). La mostra quest´anno comprende la solita partecipazione ufficiale dei Paesi stranieri e la Mostra internazionale, nell´ambito della quale figura la partecipazione degli artisti italiani. Sono presenti 59 Paesi, di cui 31 espongono nei padiglioni ai Giardini di Castello, 19 negli spazi
dell´Arsenale ristrutturati per l´occasione e 9 in diversi luoghi di Venezia.

Fresca, spumeggiante, innovativa come non mai, i critici l´hanno gia´ definita come la Biennale dei miracoli. Un passo avanti rispetto alle passate edizioni e soprattutto una sfida all´acerrima nemica Documenta di Kassel. Su tutto dominano installazioni, videoarte, megasculture, performance segno di un´arte che mai come oggi guarda a forme di espressione le piu´ diverse e disparate, con grande fantasia. Alcuni, vista la quasi totale assenza di dipinti e quadri, hanno lamentato la morte dell´arte figurativa. E voi? Cosa ne pensate? Rispondete al sondaggio di oggi e dateci un parere in message board.


Tag:


Presente in:

Cultura - Arte

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)