Casa: ecco la “cucina intelligente”

Cucina - Utensili



La cucina ridiventa il focolare della casa. Ma un focolare avviato sulla strada dell´ipertecnologia, come dimostrano i nuovi prodotti presentati all’ultimo Salone del Mobile di Milano, soprattutto nella mostra collaterale intitolata Technology for the Kitchen, ovvero tecnologia per la cucina, con frigo che segnalano la data di scadenza dei prodotti che contengono, lavatrici che “scaricano” programmi di lavaggio da Internet e forni che chiamano da soli il tecnico se si rompono.




La nuova frontiera della nostra vita domestica passa per la domotica, neologismo che mescola il “domus” latino alla moderna robotica. Che, secondo gli esperti, trasformerà nei prossimi anni la cucina nel “luogo di socialità del XXI secolo” , come ha predetto il designer Vito Magistretti, “un regno di elettrodomestici sempre più tecnologici dove si mangia, si vede la tv e dove c’è anche posto per il computer da lavoro” .




Proprio il computer sarà il luogo centrale della cucina, permettendo agli elettrodomestici di dialogare tra loro e fornirsi informazioni. Anticipatrice di questa nuova tendenza è stata la Merloni, che a Milano ha riproposto il suo modello Leon@rdo, lanciato già tre anni fa, il primo monitor “touch screen”, che, grazie alla tecnologia Wrap (Web Ready Appliances Protocol), è in grado di assicurare prestazioni elevate e un´efficace gestione dei consumi. Sobrio ed elegante nel design, contiene un browser per navigare su internet e permettere così lo shopping on line, evita il black out elettrico e controlla il regolare funzionamento di tutti gli elettrodomestici di casa.




Anche cucinare sarà più semplice. Grazie a prodotti come la SmartPan
di Digital Cookware, una comunissima padella dotata di un minicomputer nel manico, regolabile a seconda di quello che si vuole cucinare, per non sbagliare mai temperature e tempi di cottura. Altro esempio è quello di Margherita2000, la lavatrice intelligente dotata di un personale sito internet dal quale è possibile scaricare programmi e altre informazioni di utilizzo. La si può attivare, scegliendo i diversi programmi di lavaggio, semplicemente con il cellulare e, se riscontra un guasto, è in grado di provvedere da sola a chiamare il tecnico.



Altamente innovativo è anche il Wireless Web Fridge di Whirlpool Europe, un frigorifero americano side-by-side che ospita sulla porta una web tablet portatile - dotata di touch screen - con connessione wireless: un comodo strumento che permette di leggere e lasciare messaggi, consultare il calendario o la rubrica, scrivere e-mail e navigare in Internet, grazie alla connessione a banda larga sempre attiva. Unico difetto in tutti questi prodotti sono i prezzi, abbastanza cari. Ma, assicura il designer Giulio Castelli, “scenderanno, come quelli dei telefonini”.



Tag:


Presente in:

Cucina - Utensili

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)