Chagall delle meraviglie.

Cultura - Arte



“Chagall delle meraviglie” è il suggestivo titolo dell’esposizione dedicata a Marc Chagall in calendario al Complesso del Vittoriano fino all’estate. Circa 180 opere tra dipinti, gouaches, disegni, sculture e incisioni ripercorrono l’intero itinerario della vita e dell’opera del grande maestro russo attraverso l’intrecciarsi di quei riferimenti e influssi che fanno di Chagall uno dei pittori più indipendenti e innovatori del ‘900.



Nella Foto: L´apparizione, 1917-1918

olio su tela 157 x 140 cm San Pietroburgo, Museo di Stato




La Mostra, che nasce sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e con la collaborazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, si avvale del patrocinio del Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Ministero per gli Affari Esteri, Comunità Ebraica di Roma, Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano ed è promossa dal Comune di Roma unitamente alla Regione Lazio.


L’intendimento di questa importante retrospettiva che la città di Roma dedica a Chagall, è quella di rivisitare la sua intera opera ricca di rimandi, influssi e anticipazioni rispetto all’arte futura, proprio perché Roma, luogo in cui per duemila anni culture diverse si sono susseguite e sovrapposte, è forse la città più adatta a cogliere e a ritrovare nell’opera di Chagall quell’intrecciarsi di origini diverse, quella contaminazione tra differenti radici storiche e culturali, quel mescolarsi tra religione ebraica e cristiana che caratterizza il cammino di arte e di vita del grande maestro.


Capolavori provenienti da importanti musei pubblici e prestigiose collezioni private di tutto il mondo documentano il percorso umano e artistico del pittore leggendone l’opera attraverso una serie di chiavi di interpretazione: l’opera di Chagall è densa di richiami alla cultura e alla tradizione. La sua apparente ‘lievità’, non è una scelta ‘ingenua’ è, in realtà, il risultato di una complessa e articolata stratificazione di esperienze e di scelte ideologiche e culturali che determinano un intrecciarsi reciproco di influssi a partire dalle avanguardie storiche fino alle correnti dell’arte contemporanea.



Per informazioni:


Segreteria della mostra


c/o il Complesso del Vittoriano


tel. 06/6780664



In Alto: Sopra la città, 1914-1918

olio su tela 139 x 197 cm Mosca, Galleria di Stato Tretjakov



Tag:


Presente in:

Cultura - Arte

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)