Cinema: donne sullo schermo

Cinema - Film



Protagoniste femminili dentro lo schermo e dietro la cinepresa.
A loro è dedicato il festival di cinema Lo schermo è donna
che si svolge sino al 23 giugno a Fiano Romano (cittadina del Lazio)
presso il Castello Ducale (inizio spettacoli ore 21,30). Il festival, diretto
dal giornalista e critico cinematografico Michele Anselmi e promosso
dall´Associazione Città per l’uomo, prevede un programma ricco di
titoli editi ed inediti, strizzando l’occhio al cinema d’impegno come
a quello di intrattenimento.


Una delle caratteristiche del festival resta quella di
“giocare” nella serata finale (sabato 23) con un personaggio maschile
e le sue donne. In questa edizione 2001 l’ospite prescelto è Piero
Chiambretti
con il suo film, divenuto un kitsch –cult, Ogni lasciato
è perso
. Ieri, intanto, durante la serata d´apertura, si è
svolta la cerimonia di assegnazione del premio Giuseppe De Santis al
miglior volto emergente italiano del cinema italiano che quest’anno è
andato all’attrice Irene Ferri, protagonista femminile della prima
puntata della nuova fiction televisiva Cerco Lavoro, dal titolo
Solo come un cane per la regia di Luca Manfredi, presentata in anteprima
assoluta. La Ferri, inoltre, è stata anche scelta da Vasco Rossi come
musa interprete del suo ultimo videoclip.



Oggi il programma prevede la proiezione del film Le
Fate ignoranti
con la presenza del regista Ferzan Ozpetek. Domani
toccherà alla regista Wilma Labate, insieme alla giovane protagonista
del suo ultimo film, Domenica, Domenica Giuliano e dello psicanalista
Paolo Crepet. Giovedì 21 ci sarà l’anteprima del film Guarda
il Cielo
di Piergiorgio Gay - che ha partecipato in concorso all’ultimo
Festival Internazionale del Film di Torino -; oltre al regista partecipano alla
serata l’attrice protagonista Sandra Ceccarelli (nota al pubblico
degli addetti ai lavori per Tre Storie di Gay ed una delle protagonista
del film di Ermanno Olmi Il mestiere delle armi in concorso festival
di Cannes 2001 e di Luce dei miei occhi di Giuseppe Piccioni) e Livia
Turco. Infine venerdì 22 tocca alla regista Francesca Archibugi
con il film Domani.


Tutte le serate vengono presentate da Patrizia Carrano
e da Michele Anselmi che intratterranno ospiti e pubblico accompagnati da ben
noti opinionisti e personaggi del mondo della cultura come Miriam Mafai,
Paolo Crepet, Livia Turco, Maria Latella, Corrado Formigli. Quest’anno
al festival s’inaugura anche la prima edizione del Concorso Nazionale di
Sceneggiatura per Cortometraggi Donne in corto. I cinque
corti finalisti saranno proiettati nel corso della manifestazione e la giuria,
presieduta da Anna Maria Tatò, annuncerà durante la cerimonia
finale di premiazione, il vincitore. Il premio e il concorso sono organizzati
da Centro Professionale per lo Spettacolo “Giuseppe De Santis”



Tag:


Presente in:

Cinema - Film

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)