Come depilarsi

Bellezza - Depilazione
Depilarsi, buona abitudine ed impegno costante

Depilarsi, buona abitudine ed impegno costante
La depilazione è una delle tecniche di bellezza più comuni nell´universo femminile, vediamo insieme, dunque, come depilarsi.
Per le donne è un fatto prevalentemente di estetica e, per mantenersi depilate più o meno a lungo, ricorrono alle più svariate tecniche che vanno dalla classica lametta alle creme depilatorie fino alle cerette e simili.
Una pratica che, soprattutto nei mesi estivi, occupa parecchio tempo a chi vuole dedicarsi a se stessa per sentirsi ed apparire bella.


In molte, soprattutto per la depilazione di zone intime, si affidano a vere e proprie professioniste del settore che garantiscono pelle morbida e lunga durata dell´effetto della depilazione.
La possibilità di andare da un´estetista permette, il più delle volte, di ottenere il miglior risultato con una spesa minima e, cosa più importante, affidandosi a chi, con l´esperienza adatta, farà sicuramente un lavoro impeccabile.
Capita però, a volte, di non aver la voglia o il tempo di aspettare il turno dall´estetista o, ancora, di aver scordato di prenotarsi e, con la bella stagione e la voglia di tuffarsi nel mare il prima possibile, restano solo poche possibilità e tutte home made!


Trucchi per una pelle perfetta

Trucchi per una pelle perfetta
Dopo aver scelto come depilarsi e prima di procedere alla depilazione sarà utile passare sulla pelle dell´acqua calda, se si vorrà usare la lametta, o optare per uno scrub della pelle se si vorrà procedere con l´epilatore elettrico.
Dopo aver effettuato la depilazione sulla zona del corpo interessata, sarà sempre buona norma procedere all´idratazione della pelle per prevenire fastidiosi arrossamenti o l´insorgere di piccole bolle, sciacquando con acqua e massaggiando la parte con della crema idratante e rinfrescante.


Tecniche di depilazione

Tecniche di depilazione
Tra le varie opzioni sul come depilarsi, in molte scelgono, soprattutto in mancanza di tempo, alla lametta, pur conoscendone spesso le controindicazioni: pelle secca, ricrescita molto più veloce rispetto ad altre tipologie di depilazione e, la cosa peggiore, peli irti e sempre più spessi.



Se tutto questo non ci ferma dal decidere di usare una lametta, ricordiamoci poche e semplici regole: evitiamo di comprare lamette scadenti che, spesso, procurano fastidiosi taglietti; idratiamo per bene le gambe prima e dopo la depilazione; usiamo schiuma o crema da barba che idrati la pelle e permetta un depilazione più soft, tanto da lasciare l´epidermide morbida e setosa anche dopo l´intero trattamento.
Ricordiamoci di non usare lamette in zone troppo delicate come l´inguine o rischieremo fastidiose irritazioni cutanee.



Se il tempo a disposizione è, invece, meno tiranno, si può optare per l´uso di una crema depilatoria o della cera.
Nel primo caso, qualora vi accingeste ad usare una crema nuova, è buona norma provare su una piccola parte della pelle se si è allergici o se l´effetto depilatorio provoca irritazione al derma.
Se avremo superato il test senza problemi potremo passare allo step successivo, basterà, quindi, stendere la crema sull´intera zona da depilare, attendere il tempo indicato sulla confezione e procedere al risciacquo.
Non aver mai fretta di togliere la crema o si rischierà di avere chiazze di pelle con peli ed altre senza peli.



Nel secondo caso e, dunque, con l´utilizzo della ceretta, si possono scegliere svariate tipologie di cera: a caldo, a freddo o le utilissime strisce depilatorie.
Grazie all´utilizzo delle cere, il pelo verrà estirpato alla radice e, dunque, avrà un ricrescita più lenta rispetto ai peli tagliati con la lametta.
E´ possibile acquistare, anche in un comunissimo supermercato, il kit dedicato al tipo di cera scelta. Usarla è molto semplice ma, allo stesso tempo, anche abbastanza doloroso.
Per effettuare la depilazione basterà stendere, con il rullo apposito, la cera sulla parte da depilare, procedendo per piccole porzioni di pelle; appena stesa la cera, sovrapponetevi una striscia in tessuto (generalmente presente all´interno dello stesso kit acquistato), attendete qualche istante e strappate, con un movimento veloce e deciso, ripetendo il procedimento fino alla completa depilazione della parte del corpo interessata.


Più o meno allo stesso modo si utilizzano le strisce depilatorie: in un primo momento si scaldano posizionandole tra i palmi delle mani, dopo averne stesa una e aver praticato sulla stessa, una piccola pressione, basterà, anche in questo caso, uno strappo deciso per portar via i fastidiosi peli.


Per ultimo, si può scegliere di utilizzare il tanto rinomato epilatore elettrico ma, sappiate che, a differenza di quanto spesso si può vedere dalle pubblicità o dalle immagini sulla confezione dello stesso, usarlo sarà abbastanza doloroso in quanto produce lo stesso effetto della ceretta: strappa i peli dalla pelle.



Tag:


Presente in:

Bellezza - Depilazione

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)