Come sostituire la farina 00

Cucina - Ingredienti
Tante idee per sostituire la farina 00

Tante idee per sostituire la farina 00
MILANO, novembre 2014 - Sostituire la farina tipo 00 per molti è una necessità, per altri invece è solo un modo per affrontare una dieta più leggera. Celiaci o meno, sono molte le alternative disponibili in commercio e sono tutte farine con un proprio livello di lavorabilità, ma anche vantaggi e svantaggi.

In primis la farina di riso: per chi è intollerante al glutine è un valido sostituto per dolci e impanature. Tuttavia ha un difetto: la lavorabilità. Se dobbiamo cucinare dei dolci che richiedono di essere impastati a mano, questa farina potrebbe complicare le cose. L’impasto che ne deriva infatti si sbriciola con facilità (di conseguenza non è consigliabile per dolci come le crostate e per la pasta frolla in generale), ma è molto leggera e rende il pan di spagna molto soffice.
Altra soluzione è la fecola di patate: usata spesso in combinazione con altre farine, è un altro alleato per chi non digerisce o non tollera il glutine. E’ particolarmente consigliata se usata come addensante per le creme dei dolci, che rende molto soffici. L’unico difetto della fecola è che è leggermente collosa.

Altro ingrediente, che chi sceglie di escludere la farina conoscerà bene, è la maizena (o amido di mais), una farina bianca che si ottiene appunto dalla lavorazione del mais. Questa “farina” dà struttura, addensa molto ed è alla base della polenta. In combinazione con altri ingredienti, migliora la qualità del risultato e ne esalta il sapore.


Tag:


Presente in:

Cucina - Ingredienti

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)