Con "matrimonio a parigi" vinci l´europa

Cinema - Film
Matrimonio a Parigi

Matrimonio a Parigi
Basta guardare il trailer del nuovo film “”, l’ultima pellicola di Claudio Risi, appena uscita nelle sale italiane, rispondere correttamente a una domanda e sperare nella fortuna.

 

Il concorso termina il 31 ottobre e tra tutti i partecipanti verranno sorteggiati (estrazione che avverrà il 10 novembre) 15 fortunati, che vinceranno  un Cofanetto Smartbox con un week end per 2 persone in una città Europea e la destinazione la sceglierete voi tra le oltre 400 proposte.

 



Trama

Trama

 


Grandi risate al cinema ed un cast ricco di attori comici; Massimo Boldi, Biagio Izzo e Anna Maria Barbera si ritrovano coinvolti in divertenti intrecci “politici” e “amorosi”.

 




: Lorenzo (Massimo Boldi), milanese Doc, vende i prodotti della sua fabbrichetta direttamente al pubblico sulla sua TeleLecco Sat. Sua moglie Elvira, romana al 100%, (Paola Minaccioni) oltre a

fargli da sguaiata valletta nelle televendite adora consigliare il maritino su come evadere il fisco in tutti i modi… e Lorenzo obbedisce felice, convinto di essere diventato più furbo di un napoletano. Ma non tutti i napoletani sono come Lorenzo se li immagina. Per esempio, Gennaro (Biagio Izzo) è un inappuntabile ufficiale della Guardia di Finanza, tanto onesto da controllare perfino il negozio d’intimo gestito da quel vulcano della moglie Costanza (Anna Maria Barbera). Lorenzo e Gennaro non sanno che i rispettivi figli sono amici: studiano entrambi all’Institut de Art et design de Paris. Quando partono per assistere alla consegna del diploma, Lorenzo e Gennaro si incontrano in treno. Appena l’industriale del Nord sente parlare partenopeo, convinto che ogni napoletano sia maestro nell’arte di arrangiarsi, gli confessa compiaciuto che sono anni che froda allegramente il fisco......


 

 



Tag:


Presente in:

Cinema - Film

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)