Cosa mettere in valigia per la montagna

Viaggi - Montagna
Proteggiamoci dal sole

Proteggiamoci dal sole
Se ci si appresta a partire per la montagna nei mesi estivi più caldi, sicuramente là troveremo refrigerio, un piacevole sole, accompagnato da un vento leggero e fresco anziché dall´afa tipica di molte città. Sarà quindi sempre una vacanza all´insegna del relax. Buon clima, ottima cucina di montagna e paesaggi straordinari. La montagna, anche d´estate è un luogo davvero magico. Vediamo come conviene preparare la nostra valigia senza tralasciare nulla di indispensabile e aggiungendo un tocco di moda alla nostra vacanza relax tra la natura.


In montagna a volte è facile non accorgersene, ma il sole picchia forte. Quindi è bene proteggere sia la testa che la pelle dai raggi solari per evitare rossori, screpolature e colpi di calore. Sarà indispensabile portare con sé un cappellino sportivo con visiera. Le donne potranno scegliere tra questo e un cappello in paglia naturale o con colori che richiamino quelli dei passaggi montani (bianco, verde scuro, marrone, kaki). Per evitare l´effetto spiaggia, meglio preferire un cappello a tesa media piuttosto che larga. Se intendiamo fare delle lunghe passeggiate sui sentieri ci tornerà molto utile una bandana, in caso di vento non dovremo preoccuparci che voli via. Obbligatori in valigia anche gli occhiali da sole e una crema solare ad altissima protezione da spalmare su tutte le parti esposta al sole.

Sui sentieri tra le vette

Sui sentieri tra le vette
Uno degli aspetti migliori che offre la montagna d´estate è la possibilità di affrontare con facilità i percorsi escursionistici. Ovunque andremo, ci troveremo sicuramente di fronte a un´ampia scelta di sentieri diversi sia per difficoltà che durata, da scegliere a seconda della nostra condizione fisica. Non potranno mancare: uno zainetto (meglio se specifico per il trekking, con schienale traspirante), un coltellino svizzero, una giacca leggera anti-pioggia con cappuccio, una felpa, una racchetta da camminata e una maglietta di ricambio. Non potranno mancare ovviamente il bere e il mangiare.


Servirà senz´altro una borraccia, che abbia almeno una capienza di mezzo litro, da riempire prima di ogni percorso (probabilmente riusciremo a ricaricarla spesso dalle fontane lungo i sentieri), e cibi energetici come panini imbottiti (visto che siamo in montagna... con speck o formaggio) e una tavoletta di buon cioccolato. Prima della partenza un giro in uno dei tanti negozi di abbigliamento tecnico ci consentirà di scegliere tra una vasta gamma di articoli non solo confortevoli ma anche alla moda. Basterà mettere in valigia l´indispensabile però. Una volta giunti a destinazione, se soggiorniamo in una cittadina di montagna troveremo di sicuro straordinarie boutique con tanti articoli alla moda, nei quali potremo fare shopping e ampliare il nostro guardaroba per la montagna.


Le scarpe da trekking

Le scarpe da trekking
Dovremo portare in valigia con noi delle scarpe da trekking adatte, più rigide e pesanti se intendiamo avventurarci su sentieri difficili o fare arrampicata, più morbide e leggere per delle semplici passeggiate nei boschi o su sentieri più agevoli. Per i più sportivi gli scarponcini in tessuto anti-acqua saranno perfetti. Per chi desidera un tocco più elegante meglio quelli in pelle. Attenzione alla suola, che dovrà avere un´ottima tenuta sul suolo. Oltre alle scarpe da montagna dovremo pensare anche a dei calzettoni tecnici specifici, li troveremo nei negozi di abbigliamento sportivo e tecnico, studiati apposta per proteggere il piede nei punti più critici. Eventualmente teniamo in considerazione che sono disponibili nelle farmacie dei cerotti specifici per le vesciche, utili sia da applicare prima come protezione, che da applicare dopo per lenire.


Birdwatching

Birdwatching
Una delle attività preferite da chi va in montagna è il birdwatching e in generale si tratta di luoghi che richiamano gli amanti della natura e degli animali. Sarà bene dotarsi di un binocolo per non perderci nemmeno un incontro con la natura selvatica. Chi pratica il birdwatching dovrà spesso addentrarsi in sentieri meno battuti e dove la vegetazione è più folta. Per questo sarà bene infilare in valigia una bomboletta di spray repellente per insetti.


Le serate in montagna

Le serate in montagna
Se ci troviamo in una cittadina, le serate estive offriranno sicuramente dei momenti da trascorrere in compagnia, nei quali potremo sfoggiare anche un abbigliamento più elegante. Teniamo presente che durante la sera, anche se è estate, le temperature si abbasseranno di molto. Questo ci consentirà di indossare abiti che se fossimo in città rimarrebbero certamente nell´armadio. Quindi ci potremo sbizzarrire mettendo in valigia gli abiti che riposano nella sezione "cambio invernale" del nostro armadio. Privilegeremo i pantaloni a gamba stretta, maglioni in lana, sciarpe, scialli, cappellini in panno con decori alla moda. Non dovrà mancare un piumino oppure un cappottino corto e leggero. Ai piedi potremo indossare degli stivali con tacco medio o basso, di pelle oppure decorati con qualche inserto in lana o panno. Sarà una vacanza piacevole con anche un tocco di moda.



Tag:


Presente in:

Viaggi - Montagna

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)