Cosmesi: farsi belle con la frutta e verdura

Bellezza - Dieta



Belle e naturali. La nuova frontiera della cosmesi si chiama linea food, ovvero utilizzare i prodotti della nostra alimentazione, dalla frutta alla verdura, come ingredienti base di creme, profumi e affini. Ed il successo, trascinato anche dal boom della filosofia biologica, è garantito anche da importanti ricerche scientifiche che ne garantiscono l´efficacia.




Capofila della nuova cultura della bellezza naturale è il colosso inglese Body Shop che ha lanciato una linea dal nome che è tutto un programma: Juice it! (succhialo) che utilizza frutta, verdura e spezie, accanto ad un esfoliante al miele dello Zambia e a un panetto di terra abbronzante all´olio d´oliva.




A ruota è arrivata di recente in Italia anche la Lush, che nei suoi negozi, su banconi stile latteria, allinea formagelle di sapone di fico, riso di Camargue e banana o bagni schiuma vaniglia/mandorla a forma di paté, shampoo al pepe e creme corpo alle uova fresche di gallina ruspante.



Non mancano all´appello le erboristerie specializzate in fitocosmesi, come il Barbalbero Aromatario di Bologna o la Farmacia fiorentina di Santa Maria Novella. Erbolario, invece, propone un sapone-scrub alla betulla e al rosmarino, creme al cetriolo o alla pesca, maschere all´avena e al mirtillo/agrumi, balsami per le labbra alla mela e al mandarino e un solare alla carota e sesamo.




Ma oltre a rendere belle pare che le nuove linee cosmetiche diano un buon aiuto anche alla linea. Secondo una ricerca del Sense of Smell Institute, infatti, creme e spray a base di sostanze alimentari possono addirittura placare i morsi della fame, mentre per altri esperti sentire odori e sapori degli alimenti può essere per alcuni più gratificante che ingerirli.



Tag:


Presente in:

Bellezza - Dieta

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)