Cucina - Vino



Il vino parla sempre più al femminile. Il nettare di Bacco non è più una prerogativa maschile, ma negli ultimi anni sempre più donne si avvicinano al mondo del vino apprezzandone la qualità e le caratteristiche.
Il vino parla sempre più al femminile. Il nettare di Bacco non è più una prerogativa maschile, ma negli ultimi anni sempre più donne si avvicinano al mondo del vino apprezzandone la qualità e le caratteristiche. Questo grazie anche allo sforzo di Associazioni come ad esempio "l´Onav" (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) o "Sommelier" che organizzano corsi di avvicinamento al vino che sempre più riscontrano un notevole successo tra il pubblico femminile. Un tempo il vino si tracannava, oggi il consumatore finale ha acquisito maggiore competenza diventando più esigente in termini di qualità organolettiche della bevanda. Ma quali sono i vini più apprezzati dalle donne? Sicuramente sono quelli delicati al palato e all´olfatto, vini eleganti che sprigionano profumi piacevoli con note floreali. Le donne preferiscono maggiormente le bollicine o i bianchi tranquilli, vini dal corpo leggero con una moltitudine di componenti aromatiche che bene si abbinano con antipasti e pesce.
Tra i migliori del genere si annoverano lo Chardonnay, il Sauvignon e il Grillo.
In questi ultimi anni in Italia ha preso piede il vino alla spina, i Pub si sono attrezzati con gli erogatori simili a quelli utilizzati per la birra, spillatori forniti di bombola contente anidride carbonica. Ne viene fuori un vino frizzante fresco dal basso contenuto alcolico, ideale per le donne che amano consumarlo durante gli happy hour.
Insomma, oggi il vino parla alle donne come non aveva mai fatto prima in passato, forse proprio perchè sono le donne a saper parlare al nettare del Dio Bacco. Le cantine hanno sempre più protagoniste imprenditrici, persone competenti alla costante ricerca dell´eccellenza che hanno saputo raccogliere la sfida riuscendo ad attutire la crisi del settore e tenere il passo nei confronti dei maggiori produttori mondiali.
Insomma, oggi il vino parla alle donne come non aveva mai fatto prima in passato, forse proprio perchè sono le donne a saper parlare al nettare del Dio Bacco. Le cantine hanno sempre di più come protagoniste imprenditrici, persone competenti alla costante ricerca dell´eccellenza che sono riuscite ad attutire la crisi del settore e tenere il passo nei confronti dei maggiori produttori mondiali.
In Italia, dal 1988, esiste l´ Associazione nazionale "Le donne del vino", una realtà costituita da donne che operano nel mondo dell´enologia, dalla ristorazione alla produzione. Si tratta di una aggregazione tutta al femminile composta da oltre settecento iscritte con l´obiettivo di promuovere la cultura del vino.
"L´Associazione - si legge nel sito- ha rappresentato e rappresenta un particolare aspetto, in un settore, quello vinicolo, di impronta storicamente maschile, contraddistinto da una vivacità e una tendenza alla comunicazione moderna e anticipatrice, tale da costituire un autentico fenomeno associativo unico al mondo".

Italia del vino, preziosi consigli da slowfood e gambero rosso editore.


Vuoi conoscere l´Italia del vino? Slowfood e Gambero Rosso Editore organizzano un tour per presentare la nuova guida Vini d’Italia 2006, giunta alla diciannovesima edizione.

Continua

Brindisi: spumante o champagne?


Guida al cin-cin di domani, con la consueta effervescente sfida tra Francia e Italia. E qualche consiglio per fare bella figura.

Continua

Alimentazione: viva il vino!


Da bevanda dei poveri a nuovo status symbol. Tanto da colpire persino a Hollywood. Il vino è diventato di moda, consigliato dai dietologi per le sue proprietà benefiche, e usato sempre più spesso ...

Continua

Salame e champagne: matrimonio perfetto.


Una due giorni dedicata alla promozione di due prodotti tipici che uniscono Felino (Parma) e Cumiére (Champagne – Francia) nella sede del Museo del Salame al castello di Felino e nella piazza del ...

Continua

Cucina: esperti di vino online.


Arrivano i corsi su internet per aspiranti sommelier. Abbinamenti, consigli, guide alla degustazione per imparare a gustare meglio uno dei prodotti più importanti del “made in Italy”.

Continua

Cucina: ma il vino fa bene oppure no?


In Francia medici contro parlamentari, che vogliono cambiare la legge proibizionista sul vino. E’ un alimento, è la loro tesi, e quantità moderate fanno bene all’organismo.

Continua

Cucina: donne e vino


Sempre più numerose, curiose e preparate, le donne stanno avvicinandosi al mondo del vino da protagoniste. A partire dall’Associazione astigiana “Le Donne del Vino” che raccoglie 500 associate, ...

Continua

Conoscere i vini


Come imparare tutto del vino, che recenti studi medici hanno rilanciato

Continua

Vino


Il vino parla sempre più al femminile. Il nettare di Bacco non è più una prerogativa maschile, ma negli ultimi anni sempre più donne si avvicinano al mondo del vino apprezzandone la qualità e le ...

Continua
«  1  | 2 |    Pagine 2 di 2