Dieta: cosa fa bene e cosa fa davvero male?

Medicina - Psicologia



Un giorno fanno male, il giorno dopo benissimo. Parliamo di alimenti da sempre nel mirino di dietologi e salutisti come le uova, la bistecca, il sale, il vino e persino il tabacco. Mangiarli fa male, soprattutto per il cuore dice qualcuno, anzi no. E per i semplici consumatori risulta sempre piu´ difficile raccapezzarci sui consigli, a volte contraddittori, che arrivano da giornali e televisioni da parte di fantomatici dietologi o istituti di ricerca finanziati da chissa´ chi. Ma a chi credere davvero?

Non bisogna gettare la spugna di fronte la confusione - ha spiegato al settimanale Time Irwing Rosenberg, direttore di scienze nutrizionali alla Tufts University -. Le settimanali scoperte, spesso contraddittorie, sono destinate a stabilizzarsi soltanto con il tempo e con l´affinamento della conoscenza;

Sintomatico e´ il caso del colesterolo, messo spesso alla gogna come responsabile di gravi malattie cardiovascolari ed oggi riabilitato dagli scienziati che hanno scoperto come i quantitativi assunti non determinano necessariamente i livelli di questa sostanza nel sangue. Col risultato che carne e rossa e burro, ricche di grassi saturi, entrano nella liste dai cattivi (ma non sono da eliminare del tutto, perche´ il nostro organismo ha bisogno dei grassi per sciogliere le vitamine A e D) mentre le uova rinascono a nuova vita.

Restano al top dei favori dei dietologi frutta e verdura, considerate dei veri toccasana. Mentre in purgatorio, in attesa di verifiche sulle loro reali proprieta´, restano le nuove sostanze antiossidanti benefiche per il cuore come la vitamina E, i carotenoidi e i flavonoidi. E voi, vi fidate di quanto dicono le ricerche di dietologi e alimentaristi? Rispondete al nostro sondaggio o dateci un parere in message board.



Tag:


Presente in:

Medicina - Psicologia

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)