E’ lo yogurt da bere la categoria in più forte crescita a livello globale nel settore alimentare.

Cultura - Attualità



Le bevande proposte a integrazione delle diete sono tra le categorie in più forte crescita dell´intero comparto Food & Beverages a livello globale secondo i risultati dell´ultimo studio pubblicato da ACNielsen. Il report dal titolo: “What´s Hot Around the Globe – Insights on Growth in Food & Beverage Products” ha sottolineato come in particolare lo yogurt da bere sia la categoria Food & Beverage in più rapida crescita a livello globale.


“In tutto il mondo i consumatori cercano di conciliare salute e nutrizione con praticità e risparmio”, ha dichiarato Jane Perrin, Senior Vice President, Managing Director, ACNielsen Global Services. “Lo yogurt da bere non solo fa bene ed è buono ma, in molti casi, propone un packaging pratico molto apprezzato dai consumatori”.


In totale sono nove le categorie di prodotto che hanno evidenziato tassi di crescita a due cifre rispetto al 2005; in cima alla classifica svetta la categoria dello yogurt da bere. Sei di queste nove categorie hanno totalizzato, su scala globale, vendite superiori al miliardo di dollari: Yogurt da bere, Pesce e frutti di mare freschi, Sidro alcolico, Insalate preconfezionate, Latte in polvere, Bevande a base di latticini.


La prima categoria in lista, quella dello yogurt da bere, è cresciuta nella maggior parte dei mercati rilevati, alcuni di questi paesi hanno registrato aumenti superiori al 10%. Anche le altre bevande a base di latte hanno evidenziato una crescita.


L´affermazione di queste categorie di bevande è stata aiutata dal marketing. Lo yogurt da bere e le bevande a base di latticini hanno fatto ricorso a licenze di personaggi amati dai bambini per farsi largo nel mercato dei più giovani, mentre i consumatori adulti sono attirati dai benefici per la salute e, nel caso dello yogurt, la presenza delle culture attive. In Paesi come Spagna, Israele e Regno Unito, per esempio, lo yogurt da bere e lo yogurt probiotico sono stati posizionati sul mercato come prodotti “utili al cuore”, portando a una significativa crescita di questa categoria.


Lo studio conferma inoltre la crescita di altri prodotti freschi, come il pesce e i frutti di mare, le insalate preconfezionate, le zuppe. Molte di queste categorie sono cresciute grazie alla disponibilità di nuovi prodotti e all’aumento degli spazi dedicati nei punti vendita al fresco e al refrigerato. Salute, freschezza, praticità e risparmio orientano quindi gli acquisti dei consumatori.


Tag:


Presente in:

Cultura - Attualità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)