Educazione sessuale: italia anno zero

Psicologia - Sesso



Si chiama NorLevo, ma e´ meglio conosciuta come la pillola del giorno dopo. E´ un medicinale che interrompe le gravidanze indesiderate se presa entro tre giorni dal rapporto ed in Francia, nel novembre scorso, il governo ne ha autorizzato la distribuzione in tutte le scuole alle studentesse che ne facessero richiesta. Anche senza il consenso dei genitori.

Il caso del NorLevo e´ rimbalzato ovviamente anche in Italia, facendo riesplodere la polemica sull´educazione sessuale nelle scuole. Secondo l´Aied, l´Associazione italiana per l´educazione demografica, siamo fermi al ´92 e ultimi in Europa ad affrontare il problema. In Svezia, ad esempio, l´educazione sessuale inizia gia´ dalle scuole materne, in Danimarca e´ obbligatoria dai 6 ai 16 anni. Solo Irlanda, Grecia e Italia ancora non contemplano l´educazione sessuale nei programmi scolastici.

Il risultato? Secondo il Global Sex Survey 1999, il programma di sorveglianza sulle abitudini sessuali dei giovani europei promosso dalla Durex, la maggioranza dei giovani italiani dai 16 a 21 anni riceve i primi rudimenti sul sesso dagli amici (il 36 per cento), poi vengono i genitori (15 per cento), i libri e i giornali (13 per cento) e tra gli ultimi la scuola (solo 6 per cento contro il 18 per cento della media mondiale). E ancora, nel 1998 quasi 10.300 ragazzine di eta´ inferiore ai 18 anni hanno interrotto una gravidanza non voluta e i dati sono in aumento. E il 40 per cento dei giovani non ha usato nessuna precauzione durante il primo rapporto sessuale.

Le basi per iniziare quindi ci sono, quello che frena qualsiasi discussione sul tema e´ la profonda influenza della morale cattolica nella societa´ italiana. La legge sull´educazione sessuale e´ ferma al Parlamento dal 1992 e nessuna forza politica ha mai provato sino ad oggi ad imbastire una pur minima discussione sul tema. Forse ci vorrebbe il NorLevo anche da noi. Almeno sarebbe un tentativo. E voi, che ne pensate, sareste favorevoli all´introduzione della pillola del giorno dopo anche nelle scuole italiane? Rispondete al nostro sondaggio o dateci un parere in message board.



Tag:


Presente in:

Psicologia - Sesso

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)