Esercizi per eliminare la pancia

Bellezza - Fitness
Il gonfiore addominale

Il gonfiore addominale
Più della metà della popolazione mondiale soffre di gonfiori o grasso localizzato sull´addome, problema molto difficile da eliminare. In molti ricorrono a cure fai-da-te, diete drastiche che possono danneggiare la salute, farmaci e prodotti dietetici.
Per eliminare la pancia ed avere un aspetto atletico e tonico in realtà basta poco. Per lo più si tratta di piccoli sacrifici che bisogna fare quotidianamente.
L´alimentazione e uno stile di vita sano sono fondamentali per essere in buona salute e non accumulare chili in eccesso. Per smaltire il peso di troppo, sgonfiare la pancia ed essere pronti a tirar fuori quel paio di pantaloni conservato da anni che sembra appartenuto ad un´altra persona, ci si può aiutare con alcuni esercizi mirati e tanta forza di volontà.


Esercizi quotidiani: poca fatica, massimo risultato

Esercizi quotidiani: poca fatica, massimo risultato
Impegnandosi quotidianamente in alcuni esercizi mirati per eliminare la pancia, i risultati saranno immediati e visibili.
Gli "addominali" sono un´attività fondamentale. Si può iniziare con una serie di 15 al giorno per poi aumentare gradualmente. Ci si sdraia su una asciugamano o un tappetino, con la pancia in alto e le ginocchia piegate. Le mani vanno poggiate dietro la nuca con i gomiti all´infuori. Bisogna alzare il busto verso le ginocchia e poi abbassarlo senza staccare le piante dei piedi dal pavimento.


Per rassodare la pancia si può procedere con alcuni movimenti tipici della ginnastica yoga. Ci si stende con le ginocchia all´insù, in modo che i talloni siano vicino ai glutei. Le gambe vengono piegate e avvicinate alla fronte, ripetendo il movimento per 50 volte, facendo una pausa ogni 10 per non affaticare eccessivamente l´organismo.


Da fare in piedi sono invece alcuni piegamenti con manubri. Stanti, con le gambe divaricate e le braccia allargate all´infuori, bisogna mantenere un manubrio in ogni mano. Il movimento consiste nella flessione del busto prima a sinistra, poi a destra, mantenendo lo sguardo sempre fisso in avanti. Tre serie della durata di un minuto ciascuna daranno un gran risultato in poco tempo.


Per rassodare anche le cosce oltre alla pancia, c´è un ultimo e divertente esercizio che può rivelarsi utile. Lo si può consigliare anche come efficace anti-stress. Basta munirsi di una sedia e mettersi di fronte allo schienale con le gambe leggermente aperte e le mani strette a pugno. Cercando di mantenere l´equilibrio si deve oltrepassare da un lato all´altro la sedia con il ginocchio alto e teso e contraendo gli addominali.


Esercizi veloci per chi ha poco tempo

Esercizi veloci per chi ha poco tempo
Non sempre si ha il tempo necessario da dedicare alla forma fisica e alla cura del corpo.
Sono stati studiati, quindi, esercizi da pochi minuti, per gli uomini e donne in carriera, il cui tempo è denaro e non può essere sprecato. Quindi niente paura: gli esercizi per eliminare la pancia possono durare anche pochi minuti, ma con impegno e costanza il risultato è comunque garantito.


Mentre si è al lavoro, o impegnati in altre attività quotidiane, si può ad esempio bcontrarre l´addome per cinque secondi e rilasciarlo/b>, ripetendo spesso il movimento. Si ridà tonicità alla pancia evidenziando la muscolatura e bruciando il grasso sottopelle.


Allo stesso modo si può respirare profondamente, gonfiando e sgonfiando la pancia. I muscoli saranno più tonici ed elastici e ne beneficeranno anche i polmoni, che di solito vengono utilizzati solo al 30 % delle loro potenzialità.
Massaggiare l´addome è una pratica importante da svolgere anche in ufficio o a scuola. Piccoli movimenti di contrazione e rilascio fatti con il palmo delle mani riescono a stimolare la circolazione apportando benefici anche ad organi come stomaco, fegato, intestino e milza.


Consigli utili

Consigli utili
Più che la quantità di addominali e piegamenti che si riescono a fare in un giorno, si deve tener conto della costanza. Solo con un allenamento continuo si possono raggiungere risultati visibili e duraturi.
Una corretta postura è un altro importante elemento indispensabile per far apparire il ventre tonico e piatto. Allungando la spina dorsale, anche l´addome si allunga, espandendone i muscoli, evitando il sorgere della pancetta floscia e antiestetica.


Hula hoop, danza del ventre e balli esotici sono ottimi esercizi pensati per coinvolgere tutto il corpo. In tal modo si mette in moto il metabolismo, bruciando i grassi in eccesso, compresi quelli localizzati sull´addome. Non si ci deve dimenticare che l´attività fisica non è solo un dovere, ma anche un piacere, quindi perché non divertirsi esercitandosi a ritmo di musica o in gruppo in modo da scambiarsi consigli e pettegolezzi, sentendo meno la fatica?
E´ importante ricordare che curare il proprio corpo è il primo passo verso la salute e lo star bene con se stessi. L´impegno, la costanza e la forza di volontà spesso ripagano lo sforzo e il tempo perso.



Tag:


Presente in:

Bellezza - Fitness

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
 Iscriviti alla nostra newsletter
, ripetendo spesso il movimento. Si ridà tonicità alla pancia evidenziando la muscolatura e bruciando il grasso sottopelle. Allo stesso modo si può respirare profondamente, gonfiando e sgonfiando la pancia. I muscoli saranno più tonici ed elastici e ne beneficeranno anche i polmoni, che di solito vengono utilizzati solo al 30 % delle loro potenzialità. Massaggiare l´addome è una pratica importante da svolgere anche in ufficio o a scuola. Piccoli movimenti di contrazione e rilascio fatti con il palmo delle mani riescono a stimolare la circolazione apportando benefici anche ad organi come stomaco, fegato, intestino e milza. Consigli utiliPiù che la quantità di addominali e piegamenti che si riescono a fare in un giorno, si deve tener conto della costanza. Solo con un allenamento continuo si possono raggiungere risultati visibili e duraturi. Una corretta postura è un altro importante elemento indispensabile per far apparire il ventre tonico e piatto. Allungando la spina dorsale, anche l´addome si allunga, espandendone i muscoli, evitando il sorgere della pancetta floscia e antiestetica. Hula hoop, danza del ventre e balli esotici sono ottimi esercizi pensati per coinvolgere tutto il corpo. In tal modo si mette in moto il metabolismo, bruciando i grassi in eccesso, compresi quelli localizzati sull´addome. Non si ci deve dimenticare che l´attività fisica non è solo un dovere, ma anche un piacere, quindi perché non divertirsi esercitandosi a ritmo di musica o in gruppo in modo da scambiarsi consigli e pettegolezzi, sentendo meno la fatica? E´ importante ricordare che curare il proprio corpo è il primo passo verso la salute e lo star bene con se stessi. L´impegno, la costanza e la forza di volontà spesso ripagano lo sforzo e il tempo perso. ">
, ripetendo spesso il movimento. Si ridà tonicità alla pancia evidenziando la muscolatura e bruciando il grasso sottopelle. Allo stesso modo si può respirare profondamente, gonfiando e sgonfiando la pancia. I muscoli saranno più tonici ed elastici e ne beneficeranno anche i polmoni, che di solito vengono utilizzati solo al 30 % delle loro potenzialità. Massaggiare l´addome è una pratica importante da svolgere anche in ufficio o a scuola. Piccoli movimenti di contrazione e rilascio fatti con il palmo delle mani riescono a stimolare la circolazione apportando benefici anche ad organi come stomaco, fegato, intestino e milza. Consigli utiliPiù che la quantità di addominali e piegamenti che si riescono a fare in un giorno, si deve tener conto della costanza. Solo con un allenamento continuo si possono raggiungere risultati visibili e duraturi. Una corretta postura è un altro importante elemento indispensabile per far apparire il ventre tonico e piatto. Allungando la spina dorsale, anche l´addome si allunga, espandendone i muscoli, evitando il sorgere della pancetta floscia e antiestetica. Hula hoop, danza del ventre e balli esotici sono ottimi esercizi pensati per coinvolgere tutto il corpo. In tal modo si mette in moto il metabolismo, bruciando i grassi in eccesso, compresi quelli localizzati sull´addome. Non si ci deve dimenticare che l´attività fisica non è solo un dovere, ma anche un piacere, quindi perché non divertirsi esercitandosi a ritmo di musica o in gruppo in modo da scambiarsi consigli e pettegolezzi, sentendo meno la fatica? E´ importante ricordare che curare il proprio corpo è il primo passo verso la salute e lo star bene con se stessi. L´impegno, la costanza e la forza di volontà spesso ripagano lo sforzo e il tempo perso. ">
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)