Fiori di bach: curare il corpo con le piante

Medicina - Omeopatia



Capita sempre piu´ spesso di sentir nominare o di vedere in erboristeria le boccette con i rimedi floreali di Bach. Ma cosa sono questi rimedi floreali? Come si puo´ guarire con i fiori? E chi era Bach? Edward Bach nacque il 24 settembre 1886 vicino a Birmingham. Dal suo maestro di scuola, di origine gallese, apprese la venerazione per la natura e le piante. A vent´anni si iscrisse all´Universita´ di Birmingham, ottenendo il diploma nel 1914. Frequentando gli ospedali constato´ l´inefficacia delle cure di allora ed osservo´ al contempo le diverse reazioni dei pazienti alla malattia in base alle loro diverse personalita´, portandolo alla convinzione che la personalita´ dell´individuo e´ di maggiore importanza rispetto al suo corpo fisico nella cura della sua malattia.

Tra il 1922 ed il 1928 si dedico´ alla ricerca delle possibili corrispondenze tra l´azione delle piante medicinali ed i rimedi da lui preparati a seguito dei suoi studi di microbiologia. Inoltre sentiva la necessita´ di considerare primariamente la personalita´ individuale, per poi ricercare su di essa i fitorimedi. Giunse quindi all´intuizione dello stretto legame tra gli stati d´animo dell´uomo (di cui inizialmente ne individuo´ 12 di base: ritegno - paura - irrequietezza/preoccupazione - indecisione - indifferenza - debolezza - dubbio - entusiasmo - ignoranza - impazienza - terrore - dolore) ed il fiore, messaggero ed espressione concreta della virtu´ espressa dalla pianta di cui fa parte. Secondo Bach, la vita della pianta e´ concentrata nel fiore, poiche´ esso contiene il seme potenziale.

Nel 1930, osservando la rugiada sui petali, ebbe l´idea di come raccogliere le proprieta´ dei fiori per la preparazione dei suoi rimedi. I fiori venivano disposti in ciotole di vetro piene d´acqua nelle giornate di sole, sul campo stesso di raccolta. Era nato così il Sun Method, che racchiude in se´ i quattro elementi fondamentali: terra, acqua, aria, fuoco. Edward Bach si spense il 27 novembre del 1936, all´eta´ di cinquant´anni, dopo un´ultima conferenza in cui descriveva il suo nuovo metodo fitoterapeutico. Alla base della sua metodica la convinzione che ognuno di noi ha una missione divina in questo mondo, e le nostre anime utilizzano le nostre menti ed i nostri corpi come strumenti per compiere questo scopo. La malattia del corpo quindi non e´ nient´altro che disarmonia tra l´anima e la mente, e la ragione principale del fallimento della scienza medica moderna e´ che essa tratta i risultati e non le cause. E voi siete d´accordo con le teorie di Edward Bach? Rispondete al nostro sondaggio o dateci un parere in messaggeria.


Tag:


Presente in:

Medicina - Omeopatia

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)