Gelato fatto in casa

Cucina - Scuola di cucina
Perchè scegliere il gelato fatto in casa?

Perchè scegliere il gelato fatto in casa?

Mangiare un buon gelato fa sempre piacere, soprattutto se artigianale. Il gelato, infatti, è un alimento che piace a tutti e viene consumato tutto l´anno, non solo quando fa caldo.Trovare gelaterie che producono gelati artigianali naturali al 100% senza aggiunta di additivi non è molto semplice nonostante sia aumentata l´attenzione verso i prodotti genuini e di origine biologica. Ecco perchè molti scelgono di preparare in casa il gelato. In questo modo, è possibile scegliere accuratamente gli ingredienti e conoscere perfettamente tutto ciò che il gelato contiene. Scegliere di preparare in casa il gelato, inoltre, permette di rispondere al meglio alle proprie esigenze ed i propri gusti.


E´ possibile preparare in casa un buon gelato sia con che senza la gelatiera. Le differenze consistono sostanzialmente nei tempi di preparazione del gelato e nella complessità dell´operazione.



Come preparare il gelato con la gelatiera

Come preparare il gelato con la gelatiera

La gelatiera riduce notevolmente sia i tempi che la difficoltà della preparazione del gelato fato in casa. In commercio esistono diversi tipi di gelatiere che si dividono in due tipologie: quelle autorefrigeranti e quelle ad accumulo. Le gelatiere autorefrigeranti sono le più complete e le più costose. L´apparecchio è dotato di un particolare meccanismo che permette di raffreddare e mantecare il gelato, diminuendo il tempo e la fatica necessari e permettendo la preparazione di più gelati in un solo giorno. Le gelaterie ad accumulo, invece, sono caratterizzate da un contenitore che deve essere lasciato nel freezer diverse ore e tolto solo nel momento della mantecazione del gelato. Qualunque sia il tipo di gelatiera scelto, il procedimento per preparare il gelato è sempre lo stesso. Un volta preparati tutti gli ingredienti, bisogna miscelarli ed infine mantecarli.

In linea di massima, gli ingredienti devono essere miscelati a freddo, con una frusta o il mixer ad immersione, per ottenere un composto liscio ed omogeneo. Solo i gelati che contengono le uova, come quello alla crema, o il cioccolato fuso necessitano di una miscelazione a caldo. Una volta che la miscela, calda o fredda che sia, è pronta, bisogna montare la gelatiera, accenderla e versare il composto nell´apposito contenitore per avviare la mantecazione. Questa operazione può durare dai 30 ai 40 minuti, a seconda del gelato che si vuole preparare.

Generalmente, si può dire che il gelato è pronto quando il composto diventa spumoso ed aumenta di volume. Con la mantecazione si formano nella miscela i tipici cristalli di ghiaccio che donano al gelato la caratteristica consistenza e si permette al composto di incorporare aria per aumentare di volume. Se si usa una gelatiera ad accumulo per preparare il gelato,è molto importante lavare il cestello subito dopo la preparazione e riporlo subito nel congelatore. In questo modo, il cestello sarà pronto per le successive preparazioni.


Come preparare il gelato in casa senza gelatiera

Come preparare il gelato in casa senza gelatiera

Se non si possiede una gelatiera ma non si vuole comunque rinunciare al fascino di un gelato fatto in casa, basta seguire delle semplici regole. Sono numerose le ricette per realizzare in casa un buon gelato, se ne trovano una valanga anche sul web. Una volta deciso il tipo di gelato che si vuole preparare, basta seguire le varie ricette per realizzare la miscela con tutti gli ingredienti e metterla subito dopo in frigo per diverse ore. A questo punto, si dovrà mescolare manualmente il composto ogni quaranta minuti circa per almeno cinque volte.


Un metodo alternativo è quello di lasciare congelare completamente la miscela nel freezer e di tritarla successivamente con un potente tritatutto. Quest´ultimo metodo, però, ha degli svantaggi dovuti soprattutto al fatto che la maggior parte dei tritatutto che si hanno in casa non è sufficientemente potente da tritare il ghiaccio necessario e la su capienza è solitamente limitata.




Tag:


Presente in:

Cucina - Scuola di cucina

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)