Giacche di pelle che passione

Moda - Look
Storia delle giacche di pelle

Storia delle giacche di pelle
La storia delle giacche di pelle risale al 1900. Il trend delle giacche di pelle nasce negli anni 20’ e ’30 quando aziende come Schott iniziano a produrre capospalla in pelle per le passeggiate in moto. Nel 1940 ricordiamo la “Rangerette” da donna della Indian Motorcycles e la “Cycle Queen” di Harley Davidson che prima fra tutti, puntava sui pellami di qualità. Negli anni ’50 sono gli aviatori a indossare giubbotti e giacche di pelle, ma il vero settore responsabile di aver contribuito alla diffusione di massa di questi capi è il cinema. Con i suoi divi senza tempo e gli sfavillanti red carpet, il mondo del cinema ha saputo fare delle giacche di pelle dei capi degni di vere e proprie icone di stile. Tantissimi sono, infatti, i film in cui il protagonista indossa la sua giacca di pelle come tratto distintivo e di riconoscibilità. Dal chiodo di Fonzie in Happy Days a Tom Cruise in Top Gun, per arrivare alla giacca di pelle di Brad Pitt in Fight Club e tantissimi altri suoi film. Un contributo alla diffusione e al successo del capo, ci viene inoltre dal mondo della musica Rock degli anni ‘70. Soprattutto per i total black delle rock star, veri “Bad Guys”,che hanno fatto la storia.





Versatilità delle giacche di pelle

Versatilità delle giacche di pelle
Nell’immaginario collettivo le giacche di pelle sono diventate col tempo simbolo di audacia, talvolta sregolatezza, e più in generale di grande sensualità. Le indossano con disinvoltura donne e uomini, ora arricchite da borchie, ora con colli a doppio petto e abbottonature vagamente vintage. Quest’anno le giacche di pelle tornano prepotentemente in passerella nelle nuove collezioni della stagione fredda in arrivo. Il chiodo infatti, dimostra di non essere un semplice evergreen, ma di affermarsi come capo versatile, adatto ai diversi contesti ed occasioni. Le griffes importanti, nelle collezioni 2013 2014, abbinano le giacche di pelle agli abiti da sera per un look decisamente romantico con un tocco di carattere. Insomma, stampate, lucide o di nappe, le giacche di pelle si confermano adatte ad ogni occasione, dal giorno all’aperitivo serale, dalla passeggiata del pomeriggio, ai diversi tipi di outfits. Si abbiano infatti a jeans e maglietta, come ai tubini con tacco, come alle gonne lunghe plissettate supercolorate. L’importante è saper portare questi capi, senza aver paura di osare.
In foto: Miley Cyrus





Come prendersi cura delle giacche di pelle

Come prendersi cura delle giacche di pelle
Le giacche di pelle sono capi che ogni donna dovrebbe avere nell’armadio. Le tendenze vanno e vengono, ma una giacca di pelle è un vero must have, nonché un capospalla sempre di moda. È bene dunque averne cura, affinché duri nel tempo e non si rovini. Per prolungare il periodo di vita delle giacche di pelle è necessario:
1. Appenderle sempre su grucce ampie e possibilmente imbottite.
2. Non trattarle con cere o prodotti in silicone che impediscono al tessuto in pelle di respirare.
3. Conservare in posti né troppo umidi, né troppo secchi e dove non arrivi direttamente la luce solare.
4. Qualora si dovessero bagnare, farle asciugare naturalmente, senza l’aiuto di fonti di calore dirette.
In foto: Giacca di pelle Pull&Bear






Tag:


Presente in:

Moda - Look

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)