Gli uomini regalano il burlesque

Società - Donna
workshop pratico e intensivo di Burlesque

workshop pratico e intensivo di Burlesque

Un tempo i regali che andavano per la maggiore erano rose rosse, scatole di cioccolatini a forma di cuore e anelli per le più fortunate.


Oggi non è più così. Il regalo di San Valentino 2011? Un alla propria compagna.




flagship store My yoyo

flagship store My yoyo

Una serata, un workshop per sole donne presso il regno lussuoso del in c.so Vercelli 51 a Milano, punto di riferimento dei vip e universo della seduzione dove tra champagne, piume di struzzo e guanti di raso, un team di esperti aiuteranno le fortunate partecipanti a riscoprire la propria sensualità, in una nuova forma di femminilità con eleganza e ironia.


E´ l´iniziativa lanciata da My yoyo, il noto brand di lingerie couture di lusso, cosmetica e accessori completamente dedicato alla seduzione e alla sensualità,  che in poche ore ha registrato il tutto esaurito, costringendo l´azienda a moltiplicare le date del workshop prima del fatidico 14 febbraio (ultima data con ancora disponibilità giovedì 10 febbraio).


Un regalo doppio quindi, non solo per la donna ma anche per l´uomo che, per la festa degli innamorati, una volta tra le mura domestiche, sarà allietato da uno spettacolo esclusivo della propria compagna.




Ma qual è il segreto del Burlesque? E perché piace tanto alle donne?

Ma qual è il segreto del Burlesque? E perché piace tanto alle donne?


Una conferma chiara della voglia e volontà della donna di superare l´ossessione della perfezione fisica, ricordando che la seduzione è molto di più di un canone estetico. Il tutto in una forma di ritrovata eleganza, che a tratti si ispira alle atmosfere retrò e che sempre esalta e rispetta la donna, la sua sensualità e individualità, spiega Lara Jumana, esperta in comunicazione e guru in fatto seduzione chic, nonché co-founder nel 2008 del brand My yoyo. 


Chi è la donna che sperimenta il Burlesque?


Contrariamente a quanto si possa pensare, il Burlesque non è una pratica per ragazzine, spiega Lara Jumana. Il 90% delle partecipanti a corsi o workshop sono donne di età compresa tra i 30 e i 50 anni, con una particolare concentrazione di quarantenni. Manager, medici, giornaliste, avvocati, con una vita affettiva e famigliare stabile e di successo. Per capire il senso del Burlesque, infatti, è necessaria una certa maturità verso la propria sensualità, consapevolezza del proprio corpo e capacità ironica, che non passa attraverso la bellezza o la perfezione del fisico ma dalla personalità e creatività di chi lo esegue. 


Miti da sfatare


La maggior parte delle donne che decide di approcciarsi al Burlesque - spiega Lara Jumana di My yoyo- non lo fa per piacere di più a un uomo ma lo fa per se stessa. I ritmi frenetici dettati dal lavoro e dalla famiglia, rischiano di far dimenticare alla donna la propria femminilità, che viene sempre più spesso sacrificata o, a volte, totalmente dimenticata. Una donna non dovrebbe mai mortificare la propria femminilità e rinunciare a piacersi. Il Burlesque offre su un piatto d´argento questa occasione: la voglia di riscoprirsi a qualsiasi età con divertimento, consapevolezza e tanta ironia.








 


 



Tag:


Presente in:

Società - Donna

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)