Handicap & integrazione: discutiamone in rete

Cultura - Attualità



Incontrarsi in rete per parlare di handicap. Pur se l´Italia vanta leggi tra le più avanzate al mondo in materia di integrazione sociale e scolastica delle persone con handicap, disabilità e malattie mentali, restano ancora pochi quelli che si stanno interessando realmente su questi problemi. A tamponare questa falla e ad aiutare chi si occupa di tematiche legate all´handicap ci ha pensato il movimento CardClub Cultura Solidarietà. Grazie ad Internet ed alle potenzialità della rete, creando un e-group in cui ci può parlare e discutere di questi temi.

Il primo movimento nato proprio in rete, nel dicembre ´99, grazie alla mailing list attiva all´indirizzo http://www.egroups.com/group/leggequadro104, ha visto sancire ufficialmente la sua presenza il 15 e 16 dicembre scorsi a Torino durante il primo convivial meeting di presentazione di Card Club Cultura Solidarietà. Si tratta di un´associazione che si pone l´obiettivo di migliorare le buone pratiche nei servizi sanitari, sociali educativi per l´infanzia, l´adolescenza, la famiglia e l´handicap. Al movimento aderiscono cittadini, genitori, insegnanti, professionisti servizi pubblici, associazioni del sociale e associazioni professionali, già impegnate da anni sul fronte dell´aggiornamento delle leggi nel settore.
Nell´incontro i membri hanno riconfermato il manifesto di intenti - leggibili sul sito - ed hanno delineato un programma di manifestazioni per il 2001. Tra cui il primo importante evento è rappresentato dal prossimo meeting, che si terrà ancora in Piemonte, a Novara, a febbraio. In previsione c´è anche la mostra itinerante Asta acting fuori l´autore, che toccherà ciascuna delle regioni rappresentate nell´e-group (Lombardia, Emilia, Marche, Veneto, Toscana, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia).

Il movimento agisce anche in reale con centri d´iniziativa spontanei, CardClub con il compito di promuovere l´informazione e la conoscenza dei problemi dell´handicap sia tra i cittadini che tra le istituzioni. Il circuito CardClub promuove anche, in collaborazione con Centri Studi, ed agenzie di formazione, indagini e censimenti sullo stato di applicazione delle leggi di tutela dei diritti delle persone con handicap e disabilità (L. 104/92, L. 68/99). L´adesione al club è del tutto gratuita, attraverso una semplice sottoscrizione all´e-group (informazioni: cardclub@libero.it ).


Tag:


Presente in:

Cultura - Attualità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)