High school musical 3 … un successo annunciato!

Cinema - Film



Dopo l’enorme successo dei primi due episodi girati per la TV dalla Disney, High School Musical 3 – il primo destinato alle sale cinematografiche - sbanca il botteghino americano incassando 42 milioni di dollari nel primo week-end. Un risultato superiore ad ogni aspettativa, che conferma quanto gli adolescenti amino Zac Efron, Vanessa Hudgens e gli altri protagonisti della serie. A Hollywood - dove gli attori new faces del panorama mondiale sono giudicati esclusivamente in base alla capacità di generare profitti - Zac Efron e Vanessa Hudgens sono diventati star di prima grandezza, allo stesso livello di George Clooney e Julia Roberts. La trama è molto semplice: all´ultimo anno di liceo, Troy (Efron) e Gabriella (la Hudgens) parlano del loro futuro, del fatto che si iscriveranno a due università diverse e dei loro progetti professionali. Per non farsi rattristare dall’imminente separazione, organizzano un musical che coinvolge l´intera scuola. Insomma, la trama è solo una scusa per veder ballare Zac Efron e Vanessa Hudgens ed è proprio quello che si aspettavano i fans.



Parlare di High School Musical come l’ennesimo film per ragazzi è palesemente riduttivo. La realtà della forza di questo prodotto è testimoniata dalla scia di merchandising e battage pubblicitario che questo musical porta con sé. Con una rapida ricerca su Internet si possono scoprire le mille iniziative collegate al prodotto (perfino – abbiamo verificato – bamboline di carta con le fattezze dei protagonisti da ritagliare e vestire a piacere).



Solo un fenomeno destinato a impallidire col tempo? Può darsi, ma pensiamo al successo che quasi tutti i musical hanno sempre riscosso e che negli ultimi anni è diventato planetario grazie ai nuovi mezzi di comunicazione…e se nel 1978 Grease avesse avuto le stesse opportunità di High School Musical?





Tag:


Presente in:

Cinema - Film

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)