Il benessere è nell’acqua

Bellezza - Benessere



Per il 70 per cento il nostro corpo è fatto di acqua, che svolge per l’organismo un ruolo essenziale, depurando il sangue dalle tossine, favorendo l’assorbimento delle sostanze nutritive ed agendo come mezzo di trasporto di quelle di scambio.




Per assicurare un corretto svolgimento delle funzioni corporee è dunque necessario che l’acqua dell’organismo venga rinnovata costantemente e che i liquidi persi siano reintegrati. Tutti sappiamo che occorre bere spesso, anche quando non avvertiamo lo stimolo della sete. L’acqua, però, è anche una preziosa alleata della nostra bellezza. Se disidratata, infatti, la pelle invecchia precocemente, perde tono, si screpola ed appare opaca.




Bere dunque è importante. Una recente indagine effettuata da Acqua Panna rileva come l’acqua minerale sia considerata l’elemento più sano e naturale dalla maggior parte degli italiani, anche se non esistono ancora nella nostra società una cultura ed un’informazione adeguati realtivi al consumo di acqua. Le acque minerali, infatti, sono erroneamente ritenute più o meno tutte uguali. Inoltre, durante i pasti, la donna beve meno spesso dell’uomo; beve di più, invece, fuori dai pasti, forse credendo a torto che bevuta durante i pasti l’acqua gonfi e faccia ingrassare.
Non tutte le acque presentano le medesime proprietà, che dipendono dalla diversa mineralizzazione in base alla permanenza nel terreno. Confrontando le indicazioni riportate sulle etichette si potranno scegliere le oligominerali povere di sodio per favorire la diuresi, quelle ricche di bicarbonato per facilitare la digestione e quelle con una maggiore percentuale di calcio per i bambini o le donne in gravidanza.



L’Adam (Associazione degustatori acque minerali) organizza corsi di degustazione, con l’intento di formare una nuova figura professionale: l’assaggiatore dell’acqua minerale, a cui il consumatore potrà rivolgersi per avere consiglio professionale. Ma lo scopo è anche quello di arrivare a proporre nei ristoranti una carta delle acque minerali accanto a quella dei vini, in modo da poter scegliere, fra le oltre 250 etichette di minerali italiane, la più adatta ad ogni piatto e alle esigenze di ciascun consumatore.




Anche la cosmetica conosce e sfrutta le grandi proprietà dell’acqua. Novità firmata Sant’Angelica è l’emulsione Hydraday per il corpo, che utilizza i ceramidi idratanti derivati dal riso per frenare la perdita d’acqua transepidermica attraverso il rinforzo e il nutrimento della barriera idrolipidica della pelle. Aiuta le pelli secche a combattere lo stress anche il nuovo trattamento di Lancome Hydra Zen, che grazie al complesso dermo-calmante Acticalm(tm) riporta l’epidermide al suo equilibrio naturale ed “isola” le terminazioni nervose. Gli acidi grassi essenziali rinforzano infine la barriera cutanea.
I principi dell’acqua marina sono alla base di un’intera linea di Christian Dior, che agisce in perfetta affinità con la pelle, riequilibrandola, rendendola più sana e luminosa. Si tratta di un’acqua unica al mondo, estratta da una faglia di granito rosa che si è formata diversi milioni di anni fa e si trova a ventidue metri di profondità. Il Double Savon deterge e purifica, la Mousse Claire Aquatique deterge ed illumina, il Gelèe minerale Aquatique strucca e addolcisce viso e occhi, la Lotion Claire Aquatique purifica ed illumina, la Lotion Minerale Aquatique riequilibra ed addolcisce, il trattamento Fluide Mat Aquatique idrata ed opacizza ed Hydra Sorbet Aquatique idrata e rinfresca per tutta la giornata.



Tag:


Presente in:

Bellezza - Benessere

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)