Il concerto? registrato, editato e masterizzato in tempo reale.

Musica - Musica nel web



Una volta, dopo il concerto del cantante preferito, il massimo era portare a casa la t-shirt con la sua foto e conservare il biglietto di ingresso in ricordo dell’evento. I tempi però sono cambiati e adesso è addirittura possibile acquistare, a spettacolo terminato, la registrazione istantanea del concerto, senza più nemmeno attendere la pubblicazione del solito album live.


La discografia, da tempo colpita dalla crisi dovuta alla pirateria, ha deciso di puntare sulla creatività, partendo dai cd e dalla vendita al dettaglio. La nuova frontiera del mercato discografico si chiama instant cd ed iniza a coinvolgere parecchi artisti internazionali.


Sono stati i Pearl Jam ad aprirle la strada, con la vendita delle registrazioni di ogni tappa dei loro tour, seguiti a ruota da Peter Gabriel, che distribuisce attraverso il suo sito internet i cd istantanei dei tour 2003 e 2004, dai Duran Duran, tornati attivi con il loro tour giapponese dello scorso anno, dall’americana Jewel, dal chitarrista degli Who Pete Townshend e dalla rock band dei Phish.


Ma come vengono realizzati gli istant cd? Il gruppo registra in pochi minuti migliaia di copie del concerto grazie agli strumenti della tecnologia digitale e le mette poi in vendita presso una postazione elettronica, dove il pubblico può decidere se acquistare il file copiato su cd o se scaricarne il contenuto su una scheda di memoria o su una pen drive. Se nella sala del concerto non c’è la postazione di vendita, ci si può rivolgere ai siti internet degli artisti o ad alcuni portali, come themusic.com o disclive.com che offrono le registrazioni immediate dei tour . La qualità audio degli istant cd ha uno standard pari a quello dei cd live in commercio, ma il loro valore è quello del pezzo unico. Il costo varia a seconda della capienza del locale dove si effettua il concerto, al seguito dell’artista e all’andamento della prevendita.


In Italia ad aprire la strada alla diffusione dei cd istantanei ci hanno pensato Elio & le Storie Tese, che alla fine di ogni tappa del loro tour estivo 400 copie del concerto con il nome di “cd brulé”. Ognuno prenota la sua copia all’inizio dello spettacolo. Il fonico registra i primi dieci pezzi e li masterizza. A fine serata, presentando un cedolino, il cd può essere ritirato ad un costo di 12 euro. Per chi ne volesse una copia ma non ha partecipato al concerto, ne esiste una versione Mp3 sul sito del gruppo. Per poterla scaricare basta iscriversi al “Faveclub”. Si sono da poco aggiunti al gruppo milanese gli Almanegretta. Si occuperà di produrre i loro cd live la Istant di Francesco del Maro, già ideatore del sito di e-commerce CDflash.com. I cd, a tiratura limitata, possono essere acquistati al costo di 12 euro anche sul sito del gruppo.


Tag:


Presente in:

Musica - Musica nel web

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)