Il problema della pipi´ a letto

Medicina - Mamme



Fare la pipi´ a letto rivela problemi psicologici? Se lo saranno chieste sicuramente moltissime mamme, soprattutto quelle mamme degli oltre un milione di bambini in eta´ scolare che bagnano ancora il letto di notte. La cifra arriva da una voce ufficiale, come quella di Liborio Giuffre´, cattedratico dell´Universita´ di Palermo e presidente della Societa´ italiana di pediatria, che ne ha parlato in una convegno presentando una ricerca condotta dal professor Renato Mannheimer per conto dell´Istituto per gli studi sulla pubblica opinione.



A sorpresa le cause, complesse, del fenomeno - che in termini scientifici e´ chiamato enuresi notturna e che e´ comunque normale nei bambini sino ai 5 anni - non sono assolutamente di origine psicologica ma fisica. Si tratta quindi di un vero e proprio problema organico dovuto alla carenza di vasopressina, una sostanza che in condizioni normali e´ in grado di ridurre la produzione d´urina nelle ore notturne. In pratica, a causa di questa carenza, la vescica di notte si riempire troppo e perde. Una delle soluzioni consigliate e´ di somministrare desmopressina, tecnica questa che sta dando ottimi risultati. E´ curioso poi notare come i bambini che guardano la tivu´ per tre-quattro ore al giorno siano piu´ portati all´enuresi notturna. Infine e´ sconsigliabile mettere i pannolini al bambino perche´ cosi´ si rischia di azzerare il loro senso di responsabilita´.



E voi, come mamme, siete mai state toccate dal problema dell´enuresi dei vostri bambini? Rispondete al nostro sondaggio o date un vostro parere in message board.




Tag:


Presente in:

Medicina - Mamme

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)