In alto adige/südtirol per un natale autentico e originale.

Viaggi - Montagna



Il 30 novembre si inaugura ufficialmente l’edizione 2007 dei Mercatini Originali dell’Alto Adige. Bolzano, Merano, Bressanone, Vipiteno e Brunico si apprestano a diventare le 5 stelle dell’Alto Adige/Südtirol, protagoniste affascinanti del periodo natalizio, con le tante, tipiche bancarelle allestite nelle principali piazze delle città.


I Mercatini dell’Alto Adige sono gli unici a potersi definire originali. La loro origine risale alla cultura mitteleuropea, che ha radici profonde e lontane nel tempo. L’Avvento nei Paesi dell’Europa centrale, soprattutto di lingua tedesca, è uno dei momenti più importanti dell’anno. Le quattro settimane che precedono il Natale sono ricche di appuntamenti, simboli e tradizioni secolari, che rivivono ogni anno, tramandate fedelmente di generazione in generazione dalle famiglie altoatesine. Tali tradizioni trovano nei Mercatini Originali dell’Alto Adige la loro massima, autentica espressione: un percorso a 5 stelle attraverso Bolzano, Merano, Bressanone, Vipiteno e Brunico alla scoperta di simboli, manifestazioni, gusti e profumi del periodo natalizio in Alto Adige.


Visitare i cinque Mercatini Originali senza stress, scoprire e vivere le tradizioni e la cultura dell’Avvento, apprezzare l’artigianato e i prodotti tipici è la nuova proposta del Percorso a 5 stelle. Si tratta di un pacchetto completo di 5 giorni, come il numero dei Mercatini Originali dell’Alto Adige, con visite guidate ai Mercatini (visita speciale delle “stuben” storiche a Vipiteno), visite di vari musei (Museo dei presepi a Bressanone, Museo del Loden a Vandoies, Museo archeologico a Bolzano), trasferimenti in comodi pullman, pranzi e cene tipiche, ma anche momenti di relax (alle Terme Merano e negli hotel) e di shopping ai Mercatini. Il pacchetto completo prevede 4 pernottamenti in hotel, colazione, pranzi e cene (bevande escluse), trasferimenti in pullman e programma di visite a 490 Euro (hotel 3 stelle), a 590 e 690 Euro (in hotel 4 stelle) a persona nei periodi dal 2 al 6 e dal 16 al 20 dicembre. (Informazioni e prenotazioni: SMT Consulting, tel. 0473 201253)


Simbolo, tra i simboli, l’Adventskalender, il calendario dell’Avvento, arricchito da decorazioni e motivi natalizi. Dal 1° al 24 dicembre ogni giorno viene aperta la finestrella del calendario, corrispondente al giorno, dietro la quale si scoprono immagini e disegni che richiamano l’atmosfera del periodo natalizio e delle sue tradizioni. Quest’anno in particolare il calendario dell’Avvento rappresenterà il fil rouge del percorso a 5 stelle: in ciascuna delle 5 città dei Mercatini un palazzo o varie finestre verranno allestiti da calendario. L’apertura giornaliera di ogni finestrella sarà un momento di festa per grandi e piccini.


Nella tradizione dell’Alto Adige/Südtirol all’Adventskalender si accompagna la corona d’Avvento, l’Adventskranz, fatta di rametti di abete rosso o bianco intrecciati, decorata con nastri rossi e quattro candele, che vengono accese di seguito una ogni domenica dell’Avvento, accompagnando il rito con canti tradizionali. Le candele simboleggiano la luce di Cristo che si fa più forte con l’avvicinarsi del momento della sua nascita. E ancora il Christbaum, l’albero di Natale tradizionale, che arriva nelle case altoatesine soltanto il 24 dicembre. E’ un abete bianco, decorato con candele, qualche Lebkuchen, delle piccole mele, noci dorate e stelle in paglia. In ogni città del percorso a 5 stelle, il Christbaum si caratterizza per delle decorazioni tipiche di ciascun luogo.



Per raggiungere i Mercatini Originali dell’Alto Adige conviene scegliere i mezzi pubblici per arrivare comodamente e senza stress in Alto Adige durante il periodo dei Mercatini di Natale.
Poco più di un’ora di volo per arrivare da Roma a Bolzano con i voli diretti di Air Alps (in collaborazione con Alitalia) da Fiumicino al piccolo, ma efficiente aeroporto di Bolzano/Dolomiti. Ancora meno ci si impiega con il volo da Milano Malpensa. Con i “bus navetta” e le linee aeree low cost. Ryanair, Myair, Windjet, Alitalia, Meridiana, Windjet, Alpieagles e Air One partono dalle maggiori città italiane del centro-sud per raggiungere gli aeroporti di Bergamo (Orio al Serio), Verona (Valerio Catullo), Venezia (Marco Polo) e Treviso (Canova). Da qui si possono raggiungere con un pullman granturismo Bolzano (coincidenze con bus o treno per Bressanone e Vipiteno), Merano e Brunico. Se si preferisce viaggiare in treno, oltre ai normali collegamenti giornalieri, Trenitalia propone un treno speciale da Verona Porta Nuova a Bolzano con partenza al mattino alle ore 8.40 (arrivo a Bolzano ore 10.18 e partenza alle 17.40 per il rientro) nei tre fine settimana di dicembre (1-2, 8-9, 15-16).


Tag:


Presente in:

Viaggi - Montagna

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)