Le essenze del carattere

Bellezza - Benessere



Strumento di seduzione e simbolo di cura personale, ma anche regalo tra i più classici, profumi, eau de toilette e colonie sono uno degli strumenti più efficaci per esprimere la propria corporeità con forza e sensualità.
>br>
Nella scelta di una fragranza intervengono la sensibilità emozionale, quella olfattiva e quella visiva. Alcune ricerche condotte in Germania dallo psicologo Jochen Mensing e dallo statistico Christian Beck hanno dimostrato che le preferenze per un profumo o un altro rispecchiano quattro aspetti fondamentali della vita: le esigenze affettive, lo stile di vita desiderato, l’età e i fattori climatici. Un profumo deve saper rispondere ai bisogni emozionali di ciascuno ed esprime ciò che si è o si vorrebbe diventare: i gusti certamente variano a seconda dell’età e delle condizioni ambientali e climatiche in cui si vive.


Una fotografia interessante dell’atteggiamento dei consumatori italiani nei confronti degli articoli di profumeria emerge da una recente indagine condotta da Demoskopea su un campione rappresentativo della popolazione fra i 14 e i 79 anni. I numeri della ricerca disegnano un target dai confini piuttosto ampi, perché il 65 per cento afferma di usare almeno un profumo e anche il restante 35 per cento utilizza in genere prodotti affini come deodoranti e dopobarba. Solo il 12 per cento, quindi, è del tutto estraneo a consumi di questo tipo e si caratterizza come “non-user” assoluto. Fra i consumatori di profumi, inoltre, la maggioranza (58 per cento) sostiene di utilizzare un solo prodotto, ma una larga fetta (31 per cento) impiega due o tre profumi e nell’11 per cento dei casi il numero sale a quattro e oltre.


Ad acquistare profumi ed affini sono soprattutto le donne e la forbice fra i due sessi si allarga con il crescere del numero dei prodotti impiegati. I profumi spopolano, in particolare, fra le giovanissime (tra i 14 e i 24 anni), dove gli indici di concentrazione si impennano a livelli più che doppi rispetto alla media del campione. L’acquisto personale prevale, seppur di poco, su quello effettuato per fare regali e il luogo privilegiato rimane la classica profumeria di fiducia, che il 67 per cento degli interpellati preferisce alle nuove forme di distribuzione.


Ma quali sono le ultime tendenze lanciate dal magico mondo delle fragranze? Le novità presentate durante l’ultima edizione del Cosmoprof, fiera bolognese leader mondiale nel settore della cosmetica, spaziano da essenze fresche, frizzanti e dinamiche a note speziate, intense e sensuali.

GianMarcoVenturi firma GIRL, fragranza femminile dal packaging giovanissimo ed attuale, simbolo di una femminilità fatta di fresca solarità ed intrigante mistero. Frizzanti, freschi, dinamici anche i nuovi profumi Playlife del marchio Fashion/Sportswear del Gruppo Benetton, dedicati a tutti quelli che prendono la vita con allegria. Playlife Donna è un invitante cocktail casual-sexy, Playlife Uomo un mix amaro-speziato con accostamenti originali e inconsueti. Gucci Parfums presenta Gucci Eau de Parfum, fragranza femminile moderna, destinata a diventare un classico, simbolo dell’eleganza senza tempo, a partire dal design del flacone imponente, raffinato, scultoreo; per Clarins, invece, c’è Eau Ressourcante, fragranza leggera e nello stesso tempo trattamento per sciogliere le tensioni e prendersi cura della propria pelle, con la duplice azione aromaterapica e fitoterapica. Ogni anno Hermès rende omaggio ad un tema: Un Jardin en Mediterranée è l’eau de toilette per Lei e per Lui, legata ai colori e ai sapori del Mediterraneo, che evoca la freschezza dell’ombra e la dolcezza della luce.


Qualunque esso sia, il profumo cambia a seconda del tipo di pelle su cui è applicato. Per questo c’è chi preferisce farselo confezionare su misura, per ottenere un’essenza unica e rispondente alla propria personalità. Non più scelto solo quale strumento per piacere agli altri, il profumo si riappropria così di una dimensione intimistica, comunica insomma chi realmente siamo. Chi volesse conoscere i segreti di profumieri di oggi e del passato, può visitare il salotto delle fragranze Quintessenza di Milano (tel. 02 72010020); per crearsi invece un profumo personalizzato, ci si può rivolgere al Bar à Parfum di Roma (tel. 06.361.2325), nato da un’idea del celebre Olfattorio di Torino. Tra più di decento essenze, provando e mixando con speciali bicchierini dosatori e i consigli di un esperto, sicuramente esiste l’aroma ideale per ciascuno.


Tag:


Presente in:

Bellezza - Benessere

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)