Medicina - Allergie



Le allergie coinvolgono il sistema immunitario, determinando una reazione eccessiva di difesa da parte di specifici anticorpi detti reagine o IgE, questi rispondono alla presenza di sostanze abitualmente innocue, come potrebbe essere il polline, in maniera esagerata, causando sintomi di malessere. Il numero di soggetti allergici, nei paesi industrializzati, negli ultimi dieci anni si è triplicato, colpendo il 20 % della popolazione.

Le caratteristiche riscontrate in tutte le tipologie di allergie, sono la specificità e la velocità. Le allergie presentano caratteristiche di specificità, in quanto gli anticorpi rispondo in maniera specifica ad una determinata sostanza, attivando le difese immunitarie. In più, la reazione allergica è caratterizzata dalla velocità in quanto, dal momento in cui l´organismo entra in contatto con la sostanza allergizzante, sono sufficienti in media 15 minuti, affinché il sistema immunitario risponda con una reazione eccessiva manifestando l´allergia.

Le allergie possono essere derivate da fattori genetici, ereditando non tanto l´anticorpo rispondente all´allergene, ma la predisposizione a manifestare una eccessiva sensibilità a sostanze che normalmente sono considerabili come innocue. In più ad influenzare lo stato allergico di un soggetto è l´ambiente, sia che questo abbia un´eccessiva quantità di una sostanza, sia che risulti eccessivamente sterilizzato.

Infatti, bimbi cresciuti in un ambiente rurale sviluppano un sistema immunitario più valido rispetto a bambini tenuti maggiormente protetti. A ciò occorre aggiungere, il precoce utilizzo di antibiotici nei bambini e le modalità di produzione degli alimenti. Questi ultimi sono spesso carichi di additivi chimici e realizzati attraverso processi di sterilizzazione e pastorizzazione che abbattono completamente la carica batterica in essi presente rendendoli incapaci quindi di fornire al nostro organismo ulteriori stimoli immunitari.

Non è possibile dare un numero effettivo delle tipologie di allergie presenti nel mondo. Si possono però identificare grandi famiglie, nelle quali individuare dei sottogruppi: le allergie oculari, l’asma, l’alveolite allergica, le allergie alla pelle, le allergie alimentari, le allergie agli insetti, le allergie a sostanze presenti sul posto di lavoro e le allergie crociate.

Allarme allergie: in italia sono in progressivo aumento


Il naso prude, si starnutisce, si respira a fatica...con la primavera arrivano anche le allergie, che, spesso sottovalutate, rischiano di comportare in chi ne soffre complicazioni ai bronchi o al ...

Continua

O sole mio…


Come ogni anno, all’avvicinarsi dell’estate, si ripresentano i problemi legati all’incauta esposizione al sole.

Continua

Aiuto! la mia pelle è uno zoo!


I microbi colonizzano la pelle e le mucose non appena il bambino nasce, e aumentano di numero con estrema rapidità.

Continua

Pelle: occhio alle punture


Zanzare: come difendersi e come proteggerli? E quali sono i migliori repellenti in commercio? Uno studio americano promuove quelli “chimici” a discapito di quelli “naturali”. Ma esistono ...

Continua

Congiuntivite: non sempre un male di stagione


Occhi arrossati, lacrimazione abbondante e sensazione di prurito. In primavera i bambini avvertono particolarmente i sintomi della congiuntivite. Che va affrontata a curata in maniera differente a ...

Continua

Salute: acque minerali alla sbarra


Limiti di sostanze nocive superiori a quelli previsti per l´acqua potabile. Così le acque minerali italiane sotto state messe sotto osservazione dall´Unione Europea. Un microdramma per un paese ...

Continua

Allergie di primavera, in allarmante aumento.


In Italia sono una patologia la cui diffusione aumenta ogni anno del 20 per cento. Ecco i suggerimenti degli esperti per affrontare, insieme ad una terapia adeguata, l’appuntamento annuale con asma ...

Continua

Vaccinazioni: pericolose o no?


Sotto accusa il tiomersale, un sale di mercurio usato in moltissimi vaccini. Che avrebbe causato serie complicazioni su 1500 bambini in Italia. Ma dal Ministero rassicurano: i rischi sono minimi.

Continua

Allergie


Le allergie coinvolgono il sistema immunitario, determinando una reazione eccessiva di difesa da parte di specifici anticorpi detti reagine o IgE, questi rispondono alla presenza di sostanze ...

Continua
«  1  |  2  | 3 |    Pagine 3 di 3