Medicina - Psicologia



Nel canale tematico Psicologia puoi trovare risposte soddisfacenti alle inquietudini più intime, alle domande inespresse, ai dubbi quotidiani che possono ostacolare il sereno raggiungimento dei tuoi obiettivi personali, di coppia o di carriera. Il mondo delle relazioni sociali è una componente inevitabile del nostro vivere, e tali relazioni saranno tanto più positive e fruttuose quanto più ci sentiamo preparate a riceverle, tranquille con noi stesse, adeguate alle situazioni.

Psicologia sarà quel piccolo rifugio in cui trovare pratici e utili consigli, in cui dare sfogo alle tue perplessità, gestire i conflitti interiori e sciogliere le tensioni che tutti viviamo naturalmente quando entriamo in relazione con gli altri. Psicologia permetterà di capirti e capire il tuo complesso universo di donna, ma anche di confrontarti con i significati meno chiari del comportamento maschile, per cercare di comprendere in maniera più profonda e critica le sfumature degli altri, imparando ad apprezzarle per quello che sono.

L´intento principale di questo canale è di stimolare la crescita personale e la curiosità, di imparare la gestione delle proprie emozioni, di guidare il superamento delle difficoltà di coppia e delle incomprensioni quotidiane attraverso sezioni tematiche accessibili con un semplice click.

All´interno del canale Psicologia puoi spaziare liberamente secondo ogni necessità, troverai sempre una rubrica o un articolo in risposta ai tuoi quesiti: scoprire o riscoprire lati poco noti della femminilità, misurare le capacità individuali, capire le difficoltà nelle relazioni familiari, affrontare paure nascoste e ansie impulsive.

Il forum dedicato permette, inoltre, di incontrare e conoscere persone che vogliono approfondire gli stessi argomenti e di rivolgere le proprie questioni a professionisti esperti che sapranno fornirti un aiuto pratico e accurato ad ogni domanda, accompagnandoti in un percorso di riscoperta delle tue qualità e capacità.


Depressione: tutti in palestra contro lo stress.


Secondo una ricerca Usa mezz’ora di ginnastica 3-5 volte a settimana riduce del 50% i sintomi depressivi. E sempre dall’America arriva un “neuro-pacemaker” capace di risolvere forme gravi di ...

Continua

Gli italiani e gli antidepressivi: un legame troppo stretto


Negli ultimi anni la distribuzione di pricofarmaci in Italia ha raggiunto cifre allarmanti, rivelando che sempre più donne, ma anche adolescenti, sono colpiti da disturbi che riguardano la salute ...

Continua

Le ferie vi hanno deluso? attenti allo stress da rientro


Non è raro constatare, al rientro in città, che le vacanze non hanno soddisfato appieno le nostre aspettative. La delusione emotiva che ne consegue potrebbe causare una forma di depressione ...

Continua

Insonnia: un italiano su due dorme male


Dormiamo meno di sette ore a notte. Un numero insufficiente. E sono proprio le donne le più sonnambule, soprattutto se hanno più di 45 anni o sono divorziate. Con gravi ripercussioni sulla salute.

Continua

Medicina alternativa: pensiero positivo


Allontana lo stress, aumenta le difese immunitarie e può curar anche l’ipertensione e l’arteriosclerosi. Ecco tutte le proprietà nascoste della meditazione

Continua

Torna l’iniziativa infasil-aogoi, con un occhio speciale dedicato alle più giovani.


Il Mese della Protezione Infasil sarà dedicato quest’anno alle giovanissime dai 16 ai 24 anni: per aiutarle ad avere cura del benessere intimo.

Continua

Disturbi alimentari: anoressia e bulimia


La Sanita´ pubblica fa poco o nulla

Continua

Insonnia: gli abbandonati da morfeo


Ne soffre quasi un italiano su due, con gravi ripercussioni in termini di efficienza sul lavoro. Per l´esercito degli insonni oggi è la Giornata Mondiale del Dormiresano.

Continua

Depressione: nuove cure per il male oscuro


Tocca una persona su cinque, soprattutto donne, e i primi segnali cominciamo sin dall´infanzia. Ecco come ci si cura oggi dal male che spegne la voglia di vivere.

Continua

Depressione: più pillole, meno analisi


In aumento i malati di forme depressive. Che oggi preferiscono curarsi con i farmaci, più sicuri ed efficaci di un tempo, piuttosto che con le sedute psicoanalitiche. Anche se molte sono le diagnosi ...

Continua
«  1  | 2 |  3  |  4  |  5  |  »   Pagine 2 di 5