Mirtillo e tabacco, i colori moda dei piccoli

Moda - Grandi occasioni
Costanza Sirressi

Costanza Sirressi

Nel vasto panorama delle aziende di abbigliamento per neonati, ecco un´intervista a , direttrice creativa di Ciccino e CCN Style -marchi italiani che operano con successo nei settori moda enfant e bambino da oltre 40 anni. Costanza Sirressi racconta in esclusiva la moda e le ultime tendenze per l’abbigliamento dei piccoli.




Quali sono le specificità della moda neonato e della moda bambino? 

Quali sono le specificità della moda neonato e della moda bambino? 

La moda neonato e la moda bambino sono un mondo a sé che, pur partendo dai canali di ricerca e creazione della moda donna -visto che nella maggior parte dei casi è la mamma che compra per il bambino-, si sviluppa con colori, forme e materiali ben diversi che devono tener conto della magia che si crea intorno all´acquisto di un capo per bambino. I colori sono generalmente più tenui e pastellati, ed il colore moda della stagione sarà sempre accostato a colori più chiari e solari. In particolare, ciò che rende così specifico questo comparto della moda è l‘attenzione allo sviluppo del modello e alla vestibilità, dato che la crescita di un neonato/bambino è ben diversa da quella di un adulto.




I bambini devono vestirsi da bambini o la moda bambino riproduce le tendenze degli adulti? 

I bambini devono vestirsi da bambini o la moda bambino riproduce le tendenze degli adulti? 

Noi siamo dell´idea che i bambini debbano vestirsi da bambini. Tuttavia il fenomeno delle licenze concesse da marchi della moda adulto ad aziende di abbigliamento per bambini, dovuto al loro crescente interesse per questo settore, ha imposto in questi ultimi anni linee e tendenze tipici degli adulti. Il risultato sono bambini che molto spesso hanno l´aspetto di mini adulti o di bambini cresciuti troppo in fretta.




E’ possibile distinguere linee specifiche per fasce d’età? 

E’ possibile distinguere linee specifiche per fasce d’età? 

Noi produciamo da zero a quattro anni. Le linee ed il gusto stilistico cambiano completamente dalla fascia di età culla (che va dalla nascita fino ai 3-6 mesi) e bambino (da 6-9 mesi fino ai 4 anni). 


Per la prima fascia produciamo anche tutti gli articoli del corredino dei neonati: copertina, lenzuolino, bavetta, camicina della fortuna, tutina, coprifasce, vestitino, due pezzi, cappottino e si completa di piccoli e teneri accessori coordinati al tema, scarpine, calzine, cappellini e intimo (body, coulotte, copripannetto).


Per la seconda fascia la ricerca stilistica cambia ed i capi saranno sempre pensati per bambini piccoli, ma saranno comodi da indossare e con tagli stilistici più trendy.


Ci sono, inoltre, linee specifiche per il battesimo, il primo importantissimo evento per il bambino, e per tante altre occasioni di festa come il primo compleanno o la partecipazione da paggetto o damigella ad un matrimonio. Per queste occasioni speciali il nostro studio stilistico elabora total look sempre nuovi ed attenti alle esigenze di mamme e bambini, abbinando l’abito a tutti gli articoli ed accessori correlati e realizzati negli stessi materiali.


Quali sono i tessuti più adeguati per gli abiti neonati? Per quanto riguarda  i materiali, i tessuti e i filati bisogna sempre preferire quelli più morbidi e naturali. I tessuti più adeguati per i neonati sono il puro cotone per l‘estate e la pura lana merinos, magari extra fine, per l‘inverno. Al massimo si possono utilizzare mischie miste di fibre naturali e sintetiche, ma mai tessuti fatti completamente di fibre sintetiche.


Il blu ed il rosa sono ancora i colori standard e che vanno per la maggiore? Oppure la scelta cromatica è oggi più diversificata? Nelle collezioni con gusto made in Italy il cielo e il rosa non mancano mai, ma ogni stagione hai i suoi colori moda, ad esempio per l’inverno noi proponiamo i toni mirtillo, grigio, beige per le bambine e grigio, azzurro e beige con tocchi di tabacco per i bambini.




Crescendo i bambini iniziano a formarsi un certo gusto personale: a quale età, più o meno, le madri non hanno più piena autonomia nella scelta dell’abbigliamento dei loro piccoli?

Crescendo i bambini iniziano a formarsi un certo gusto personale: a quale età, più o meno, le madri non hanno più piena autonomia nella scelta dell’abbigliamento dei loro piccoli?


Fino ai due anni le mamme hanno una grande autonomia di scelta, ma già dai due anni i bambini iniziano ad esprimere i loro gusti e dai quattro anni impongono le loro scelte alle mamme, entrando spesso in contrasto con i loro gusti. Le bambine sono fortemente influenzate dai personaggi televisivi e prediligono abiti ed accessori che più le fanno somigliare al personaggio del momento, mentre i maschietti sono attratti dal mondo dello sport e preferiscono, quindi, articoli sportivi.


Qualche consiglio per il prossimo inverno: cosa è “in” per bambini al passo con le ultime tendenze?  Per il prossimo inverno sarà in per lei il color mirtillo, il grigio ravvivato dal bianco latte e lamé, il beige accostato al rosa e al tabacco; per lui l´azzurro abbinato al beige e a tocchi di tabacco, oppure il grigio ravvivato da panna e cielo. Per quanto riguarda i materiali, consiglio di prediligere quelli caldi e soffici come la lana merinos extrafine, l‘interlock, le ciniglie morbidissime ed i velluti lisci e a costine.


Il Made in Italy è un marchio di prestigio anche nel settore bimbo? Quali sono i vostri punti di forza?


Il gusto Made in Italy è sicuramente un marchio di prestigio anche per il settore bimbo. Certo, la maggior parte delle aziende produttrici italiane ha delocalizzato la produzione all´estero, ma noi continuiamo a mantenere tutta la parte stilistica e modellistica in Italia.


I nostri punti di forza sono principalmente l´esperienza, che permette un’elevata specializzazione ed un’ottima conoscenza del prodotto specifico, l‘altissima qualità delle materie prime e la continua ricerca stilistica.








 




Tag:


Presente in:

Moda - Grandi occasioni

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)