Moda: piccoli occhiali

Moda - Occhiali



E’ l’accessorio più amato degli italiani (che ne sono anche i maggiori produttori mondiali). Tanto amato che si usa ormai più per moda che per necessità. Parliamo di occhiali usati abitualmente dal 54 per cento della popolazione, ovvero ben 26,3 milioni, mentre “solo” in 22,5 milioni sono “costretti” a portarli per problemi di vista. Una moda che si sta allargando anche ai più giovani, spinta dalla Harry Potter mania, il celebre maghetto quattrocchi.



In media ne possediamo due paia, li paghiamo, sempre mediamente, 80 euro l’uno (quelli da sole, per quelli da vista si sale sino ai 120 euro) e facciamo passare due anni e mezzo prima di cambiarli. Insomma un vero e proprio business tutto “made in Italy” , visto che le più importanti case produttrici (Luxottica, Safilo) stanno dentro i confini della penisola e fatturano quasi 1500 miliardi di euro l’anno.



La vera novità di un settore in grande fermento è però rappresentata dai bambini. Sono loro i nuovi consumatori cui puntano le industrie dell’occhialeria. Tanto che le linee dedicate a loro stanno crescendo, è il caso di dirlo, a vista d’occhio. C’è chi tira in ballo il boom Harry Potter, che con i suoi occhialetti rotondi pare abbia contribuito a far affezionare anche i più piccoli a lenti e montature, meglio se colorate e divertenti.




Una moda che ha anche il beneplacito degli oculisti. “Prima imparano a proteggersi meglio è – spiega Paolo Nucci, oculista specializzato in piccoli pazienti - . Ormai è di tutti la consapevolezza che i raggi solari sono nocivi, alla pelle e agli occhi. Esistono patologie ben documentate. Penso per esempio all’alta percentuale di cataratte registrate in India o in Africa. O alle degenerazioni maculari. I bambini sono esposti tanto quanto i grandi, se non di più: al mare per esempio o in montagna, dove i riflessi dell’acqua o della neve aumentano i rischi”.



Per gli adulti, invece, continua a tirare molto l’occhiale “avvolgente” , la cosiddetta mascherina, sempre più leggero e sofisticato. Ma c’è anche il grande ritorno degli occhiali con montatura in tartaruga, stile Jacqueline Kennedy o Maria Callas. Per scoprire le nuove tendenze, irrinunciabile è una visita al Mido, il più importante salone italiano dell’occhialeria, la cui prossima edizione sarà in programma alla Fiera di Milano dal 2 al 5 maggio del 2003. Insomma, occhio all’occhiale…



Tag:


Presente in:

Moda - Occhiali

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)