Moda: stilisti in cattedra

Moda - Scuola di moda



Arrivano i primi laureati in moda. Dopo anni di tentativi, che hanno visto in campo anche gli Atenei di Bologna e Firenze (ancora in attesa di autorizzazione ministeriale), il traguardo è stato tagliato da Palermo, dove è partito in questi giorni il primo corso di laurea per “Progettisti di Moda”. Sarà l’unico corso di questo genere a sud di Urbino, dove già funziona una Scuola diretta a fini speciali Costume e Moda con indirizzo Progettismo di Moda. Ma, a differenza di quest’ultima, Palermo rilascerà un vero titolo universitario quinquennale.

Approvato solo di recente dal ministero dell’Università e della Ricerca scientifica, il corso di laurea per ´´Progettista di moda´´ è stato voluto dall´Accademia di belle arti di Palermo. Insomma, un istituto della Sicilia, terra che ha dato le origini a moltissimi stilisti italiani, è arrivato dove altre scuole di moda italiane, nel corso di decenni, non sono riuscite: una vera mini-laurea in moda, con durata triennale, più due anni di specializzazione, per il momento accessibile, a numero chiuso, solo a 25 studenti.

Le materie da scegliere sono 31, tra teoria e pratica, ma la laurea prevede una prova di ammissione, 27 esami più la tesi. Una volta al mese grandi sarti e specialisti della moda terranno lezioni agli studenti, e tra i docenti che parteciperanno già a questo primo corso ci saranno gli stilisti Renato Balestra, Dolce & Gabbana, Marella Ferrara, il re del cachemire Brunello Cucinelli e la costumista Rai Graziella Pera. Il preside dell´istituto palermitano, Stefano Lo Presti, ha annunciato poi che il corso è aperto anche a studenti stranieri, aggiungendo che soprattutto da Israele, Turchia e Grecia arrivano molte richieste.

La scommessa futura, secondo Lo Presti, sarà quella di creare a Palermo un polo di produzione che consenta ai giovani stilisti di entrare a pieno titolo nel mercato della moda. Partner di questa prima “laurea in moda” , infatti, sono l’Assindustria regionale, la Confartigianato e la Camera di commercio, oltre l’Assemblea regionale e la Provincia di Palermo, che ha messo a disposizione i locali in cui si svolgeranno le lezioni. Diretto dallo storico dell’arte Francesco Gallo e coordinato da Edoardo Chifari, il corso ha già scatenato l’entusiasmo degli stilisti in erba, visto che per questo primo anno ci sono oltre duecento richieste di iscrizione.



Tag:


Presente in:

Moda - Scuola di moda

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)