Office system 2003: una panoramica sulla nuova piattaforma di microsoft.

Tecnologia - Sicurezza





Office sceglie la fine del 2003 per evolversi da Office XP e diventare Office System, un nome che nasconde importanti novità per la più conosciuta piattaforma software per ufficio targata Microsoft.


Il sistema comprende le versioni 2003 di Office aggiornate con altri programmi come Microsoft Office Visio, FrontPage, Publisher e Project; due nuovi programmi (OneNote e InfoPath), quattro applicazioni server che includono il nuovo Office Live Communications Server, SharePoint Portal Server, Project Server ed Exchange Server 2003. Oltre a ciò, ci sono servizi aggiuntivi come Office Live Meeting e soluzioni che aiutano l’utente ad utilizzare le informazioni al meglio, collaborare in modo più efficiente e integrare facilmente i processi di business.


Nella creazione di Microsoft Office 2003 particolare attenzione è stata dedicata al tema della sicurezza: per proteggere i dati contenuti nelle e-mail o nei file di word. Con il nuovo sistema, infatti, è possibile “blindare” i propri documenti, creando veri e propri permessi di lettura, modifica, cancellazione degli stessi. In Outlook sono state semplificate la consultazione, le decisioni e l’assegnazione delle priorità per le informazioni ricevute, il cui volume è in costante aumento. Le nuove tecnologie consentono di individuare i messaggi di posta indesiderata in arrivo e di proteggere i propri attraverso funzioni di controllo delle autorizzazioni, ad esempio impedendo al destinatario di inoltrare, stampare o modificare un messaggio o di estrarne il contenuto. È inoltre possibile impostare per un documento una data di scadenza dopo la quale non potrà più essere aperto. Per individuare con facilità le informazioni importanti, poi, si possono organizzare cartelle con elementi contrassegnati per il completamento, con i messaggi di vecchi o recenti relativi un particolare contatto, con quelli di grosse dimensioni.


Ma le novità Microsoft non si fermano alla posta elettronica: Office System, infatti, include anche l’applicazione OneNote 2003, il bloc-notes digitale che consente di prendere appunti in molteplici formati (testo, testo scritto con inchiostro digitale, grafici e registrazioni audio), di organizzarli e di utilizzarli direttamente sul proprio desktop, sul computer portatile o sul Tablet PC. Le annotazioni possono essere inserite in qualsiasi punto della pagina, così come le immagini e le informazioni (trascinandole da un sito Web); si possono creare e gestire più “blocchi” di appunti, creare contrassegni per evidenziare i punti importanti, salvare automaticamente i dati inseriti ed utilizzare gli appunti presi anche in altri programmi (Word, Outlook o PowerPoint). Questi ultimi sono ovviamente stati riveduti ed ampliati nelle funzioni. Con Word, ad esempio, è possibile compiere ricerche online mentre si lavora su un documento ed accedere direttamente sia a MS Messenger per poter avviare conversazioni o inviare dati senza necessariamente uscire dal programma, sia a NetMeeting per collaborazioni online in tempo reale. Anche Exel, migliorato nella grafica, consente all’utente di connettersi ad internet durante le fasi di lavoro, mentre con Powerpoint le presentazioni e le immagini possono essere salvate su cd.



I costi della nuova piattaforma firmata Microsoft variano in base ai modelli: quello standard costa 339 euro + Iva; quella professionale 619 euro + Iva e quello chiamato Studente e docente 159 euro + Iva.


Tag:


Presente in:

Tecnologia - Sicurezza

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)