Propositi per il nuovo anno? più esercizio fisico e una vita più bilanciata.

Società - Salute



Il 78% degli italiani, la percentuale più alta tra i paesi europei, fa buoni propositi per il 2007. Tra gli obiettivi del nuovo anno appena iniziato: “più esercizio fisico” e “miglior bilanciamento tra lavoro e vita privata”. Questo è quanto emerge da una ricerca ACNielsen, l’azienda leader mondiale nelle ricerche, analisi e informazioni di mercato, condotta su 22.000 consumatori di tutto il mondo.


“L’inizio dell’anno è il momento in cui si è più inclini a riflettere sul proprio stile di vita e a valutare quali cambiamenti si vorrebbero realizzare l’anno successivo” dichiara Patrick Dodd, Presidente ACNielsen Europa.


Anche al vertice della classifica italiana troviamo l’importanza di aumentare l’esercizio fisico per una migliore forma fisica (64%) e di raggiungere un miglior equilibrio tra lavoro e vita privata (52%); seguono “mettersi a dieta” per il 40% degli italiani, “diminuire o almeno smettere di fumare” (23%) e di grande importanza trascorrere “più tempo con la propria famiglia” (20%).


“Anche l’Italia segue la tendenza mondiale relativa alla salute e al benessere ormai iniziata qualche anno fa. Uno stile di vita salutare non si basa solo sull’ultima dieta di moda, ma significa semplicemente una dieta bilanciata e uno stile di vita adeguato” conclude Patrick Dodd.


L’aspirazione ad attitudini più salutari riguarda quasi tutte le regioni del mondo: oltre il 70% dei consumatori filippini, australiani e di Singapore vorrebbero fare più esercizio fisico nel nuovo anno, mentre l’80% dei consumatori in Vietnam e Indonesia sperano di raggiungere un miglior bilanciamento tra lavoro e vita privata.


Tag:


Presente in:

Società - Salute

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)