Psicoterapie: dalla gestalt alla programmazione neurolinguistica

Psicologia - Psicologia



Negli Stati Uniti la chiamano, con ironia, la psicoanalisi fast-food. Da noi si parla invece di psicoterapie, le analisi alternative alla psicoanalisi di base, quella freudiana e jungiana per intenderci. Sono circa 500 le terapie non tradizionali che, dopo l´America, stanno spopolando anche da noi, come cure contro l´ansia, lo stress, i disturbi della personalita´, squilibri moderni sempre piu´ forti e numerosi. Una fenomeno in crescita, per numero di pazienti e di nuove terapie.

Stanno andando molto forte la Gestalt, la cui parola d´ordine e´ qui e ora, un incrocio tra psicoanalisi, terapie psicocorporee di ispirazione reichiana, l´approccio fenomenologico e quello esistenziale e le filosofie orientali. Cosi´ come la Programmazione Neurolinguistica (Pnl) che ha il suo maggior profeta in Anthony Robbins, il guru americano che insegna a manager, giornalisti e calciatori (tra questi Mino Damato e Beppe Signori) a raggiungere il benessere psichico attraverso quello fisico. Famosa, la celebre prova del camminare su carboni ardenti. Ultima arrivata, direttamente dall´America, delle terapie brevi e´ il Comportamentismo, dottrina che si basa su un training di prove-errori. Tempo di riuscita: sei mesi.

Oltre alla spinta notevole data dalla moda new-age, il successo delle psicoterapie sulla psicoanalisi tradizionale si basa anche su due fattori fondamentali: costano poco e durano pochissimo. Quando alla psicoanalisi freudiana servono dieci anni, con quattro-cinque sedute la settimana, per ottenere dei risultati, alle psicoterapie bastano pochi anni e, in certi casi, pochi mesi o addirittura giorni. Si va dalle tre-venti sedute dell´ipnosi ericksoniana, ai meno di sei mesi per le terapie comportamentali e cognitive. Da quattro giorni a qualche mese bastano per la Programmazione neurolinguistica, mentre per Gestalt e analisi transazionale le sedute durano da qualche mese sino a tre anni. Molti pero´ storcono il naso, le psicoterapie brevi, dicono, possono nascondere anche truffe colossali. E voi, come giudicate le terapie psicoanalitiche brevi? Rispondete al nostro sondaggio o dateci un parere in message board.


Tag:


Presente in:

Psicologia - Psicologia

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)