Scienza: ecco le nostre

Tecnologia - Scienza



Scoprire chi erano e cosa facevano i nostri trisavoli (i padri dei nostri nonni) è senza dubbio un´affascinante viaggio nella memoria della nostra famiglia. Ma cosa direste se qualcuno vi proponesse di risalire fino ai vostri antenati preistorici? Eppure questa possibilità esiste. Basta collegarsi al sito di un professore della prestigiosa Università di Oxford, spendere 220 dollari (470 mila lire) ed attendere un paio di mesi per il responso.




Il sito (www.oxfordancestors.com) è quello del genetista inglese Bryan Sykes, il quale ha scoperto sette antenate, che ha chiamato le figlie di Eva, intorno alle quali si sono formati i clan da cui discenderebbero tutti gli europei. Ursula, Xenia, Helena, Tara, Velda, Katrine e Jasmine - questi i nomi dati loro dallo scienziato - hanno vissuto tra i 10 mila e i 45 mila anni fa e sono state individuate sulla base della mappatura del genere umano in base alle mutazioni genetiche.



Sulla basa di una seria ricerca scientifica, Sykes ha individuato sette modelli di strutture del Dna mitocondriale e ha tracciato un identikit delle sette madri, dando a ciascuna di loro un nome ed una fisionomia. Così Ursula, la donna orso e la più anziana, si stanziò nel nord della Grecia circa 45 mila anni fa assieme agli uomini di Neanderthal, ma era rispetto a loro molto più magra e graziosa. La seconda mamma preistorica è Xenia, vissuta 25 mila anni fa nel Caucaso. Helena invece, è nata nei Pirenei 20 anni fa, Tara nacque in Toscana 17 mila anno fa, Velda è la progenitrice del clan spagnolo, Katrine viveva a Venezia 10 mila anni fa e Jasmine, la più giovane, nella valle dell´Eufrate 8 mila anni fa.




Per scoprire quale tra queste è stata la propria madre ancestrale, basta inviare al professor Sykes un campione della propria saliva (che si raccoglie con un kit apposito inviato per posta), che verrà poi analizzato per individuarne il Dna. Dopo un paio di mesi si riceverà un certificato che attesta il clan a cui apparteneva la propria antenata e include anche la sequenza delle prime 400 lettere del proprio Dna (quella completa ne comprende 3 miliardi).



Tag:


Presente in:

Tecnologia - Scienza

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)