Scuola privata: alla ricerca della parita´

Cultura - Attualità



Parita´, eguaglianza, liberta´. No, non e´ la Rivoluzione Francese, anche si di una rivoluzione si tratta. A chiederle pero´ e´ stato nientemeno che lui, il Papa in persona. Giovanni Paolo II, sabato 30 ottobre scorso in Piazza San Pietro, davanti a 200 persone, ha chiesto pieno riconoscimento della parita´ giuridica ed economica per la scuola cattolica.

Un passo fondamentale verso quel raggiungimento della parita´ tra scuola pubblica e scuola privata che il punto focale, assieme all´innalzamento a 18 anni della frequenza obbligatoria, della nuova legge per la scuola italiana del prossimo millennio, in dibattito al Parlamento. Una scuola che sta cambiando velocemente, come velocemente sta cambiando la societa´. Pur tra dubbi e incomprensioni.

Come gia´ quest´estate in Francia, anche da noi e´ cosi´ riesploso in dibattito sulla parita´ scolastica. Un dibattito che vede schierate in modo opposto le forze politiche di destra (favorevoli) e sinistra (perplessi), ma che vede soprattutto il mondo cattolico chiedere a gran voce il diritto ad educare liberamente e a pari condizioni rispetto a quanto offre oggi lo Stato.

Sono 1.467 gli istituti religiosi che operano oggi in Italia, con oltre 27 mila docenti (poco meno di 6 mila sono religiosi) che insegnano a 278 mila studenti, dalle elementari alle superiori. La spesa media per alunno e´ attualmente di 4.600.000 lire (3.490.000 lire alle elementari, 4.420.000 lire alle medie e 5.883.000 lire alle superiori) e le richieste sono invece per ottenere economico uguale a quello degli alunni delle scuole statali.

Ma quanto e´ ampio il ricorso alle scuole private in Italia? Molto nel caso delle elementari, dove il 56,3 per cento va nelle statali ed il 43,7 per cento in scuole non statali. Negli altri casi, visti anche i prezzi che richiedono forti esborsi da parte delle famiglie, si arriva a percentuali ridotte: 7,5 per cento nelle elementari, 3,8 per cento nelle medie e 7,3 per cento nelle superiori. E voi, credete giusto venga riconosciuta la parita´ tra scuole pubbliche e private? Rispondete al nostro sondaggio o dateci un parere in message board.



Tag:


Presente in:

Cultura - Attualità

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)