Sesso: il wall street journal preferisce gli italiani.

Psicologia - Sesso



La notizia non è che gli italiani siano dei grandi amatori (lo diceva già la rockstar Madonna con la sua celebre maglietta “italians do it better”). Piuttosto è che questa volta a darla è il più prestigioso quotidiano economico del mondo, ovvero il “Wall Street Journal” . Una settimana fa, nella sua edizione europea, il giornale americano ha dedicato un supplemento speciale di dieci pagine dedicato al sesso e all’erotismo. Dove noi italiani ci facciamo una gran bella figura.



Secondo l’indagine che accompagna il servizio, commissionata alla Gfk Custom Research Worldwide e svolta su 19.163 persone di venti paesi, al primo posto per doti amatorie ci sono proprio i nostri connazionali: ben una donna europea su quattro sognerebbe una notte d’amore con loro, media che sale addirittura ad una donna su due nel solo Regno Unito. Se sulla qualità primeggiamo noi, sulla quantità troviamo al gradino più alto i greci, che dichiarano di fare l’amore almeno cinque volte alla settimana, mentre finlandesi, svedesi, danesi, tedeschi e cechi si accontentano di una.



Sulla spiegazione della grande considerazione per le doti amatorie del maschio latino, i sessuologi hanno più di una risposta. Secondo Marco Rossi è perché l’italiano “è molto caloroso e attento alle donne, che amano essere sedotte in modi inusuali, con divertimento, in maniera sorprendente”, mentre Alessandra Graziottin vede le radici di questo comportamento nell’amore e nella cura con cui le mamme, soprattutto quelle del Sud, allevano i propri figli, “che così imparano fin da piccoli il linguaggio della tenerezza e delle carezze”.



Ma la notizia dietro la notizia, come detto, è che il più importante quotidiano economico cominci ad occuparsi di sesso, con dieci pagine dedicate ai libri e i film più rappresentativi, alla nuova onda dell’erotismo nell’arte, alle boutique europee dove acquistare biancheria intima raffinata (in Italia c’è l’Ars Rosa di via Montenapoleone a Milano), alle ricette dei piatti più afrodisiaci e molto altro. “È la conferma – è il commento dell’economista Giacomo Vaciago - che le donne sono diventate importanti anche a Wall Street. Quando ero un ragazzo e visitavo le Borse di Londra e di New York vedevo soprattutto uomini. Oggi molti finanzieri al vertice sono donne e sono davvero in gamba. Nelle Borse la parità è arrivata, soltanto nelle banche italiane non se ne sono ancora accorti”.


Tag:


Presente in:

Psicologia - Sesso

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)