Shaw la app contro la violenza sulle donne

Tecnologia - Donna e tecnologia
Aiuto a portata di mano con Shaw, il nuovo strumento ideato per la sicurezza delle donne

Aiuto a portata di mano con Shaw, il nuovo strumento ideato per la sicurezza delle donne
Al Circolo del Tennis di Napoli è stata recentemente presentata “Shaw” (“Soroptimist help Application Woman”), la nuova app gratuita per smartphone ideata per la sicurezza delle donne, disponibile sia sullo store Apple che Android. Il progetto è stato curato dal vicepresicente dell’associazione femminile Soroptimist Italia Mariolina Coppola e ha attratto diversi rappresentanti delle Istituzioni, tra cui Bianca D´Angelo, assessore regionale alle Politiche sociali, Angela Cortese e Simona Molisso che hanno partecipato all’incontro.
Si tratta di uno strumento per far fronte a un gravissimo problema sociale, la violenza sulle donne, che fornisce un aiuto in caso di emergenza; la app ha anche lo scopo di dare maggiori informazioni sui mezzi e le possibilità per contrastare questo fenomeno. "Shaw" infatti permette una chiamata diretta al 112 (in caso di percolo immediato), o una di aiuto al 1522 che smista l´utente ai centri antiviolenza sul territorio tramite il servizio di geolocalizzazione. Sulla app è possibile, inoltre, consultare una scheda sulla legge 119/2013, che contiene le misure contro la violenza di genere, e informazioni sui percorsi preferenziali di accesso ai pronto soccorso.
Questa app vuole contribuire a fare della tecnologia una fedele alleata per quelle donne che non sanno come comportarsi in caso di abusi o violenze e si affianca alle attività di enti territoriali e onlus per prevenire e combattere questo terribile fenomeno, che in Italia conta dati allarmanti: secondo la ricerca europea “Violence against women: an EU-wide survey”, il 19% delle donne italiane ha subito nel corso della vita violenze fisiche o sessuali da un partner o da un ex-partner, il 38% ha subito abusi psicologici gravi, il 9% ha subito stalking, quasi sempre da un ex partner. Shaw potrebbe aiutare a ridurre questi numeri, o quanto meno a dare un po’ di pace a chi si trova ad affrontare situazioni simili.


Tag:


Presente in:

Tecnologia - Donna e tecnologia

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)